Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Manuela Bassani

  • anticoncezionali

Salve,
Assumo la pillola yaz da 4 mesi.
Oggi è il 13 aprile, ho avuto un rapporto completo poco prima del ciclo, il 22marzo, l’ultimo ciclo l’ho avuto dal 25 al 29 marzo. Ho avuto altri rapporti completi il 5 e il 7 aprile, l’ovulazione sarebbe dovuta essere L’8 aprile . Già dal 6 aprile ho iniziato avere delle piccole perdite rosa minime che sono durate più o meno abbondanti (non tanto)fino all’11 aprile per poi diventare più abbondanti e rosse, è tuttora le ho … come se mi fosse venuto il ciclo, ma per ora non avverto dolori… ho fatto un test di gravidanza il 10 aprile ed era negativo. Quindi non so come comportarmi e di cosa si tratta … aggiungo che non ho mai avuto problemi prima con la pillola tranne un po’ di spotting il primo mese ma è normale.. poi più niente . Aggiungo che il 10 di marzo ho finito di fare un ciclo di cortisone e antibiotico, ma non ho avuto perdite quel mese.
Nel caso fosse ciclo anticipato dato da dislivelli vari dati dai farmaci che dovrei fare? Assumere le pillole bianche del ister per indurre ancora il ciclo o iniziare il nuovo blister senza pausa ?
O altrimenti cosa potrebbe essere.. non so come comportarmi

Giorgia Tocca

  • gravidanza

Buongiorno,non sapendo di essere incinta ho fatto uso dell’elettrostimolatore addominale, sono alla 6 settimana, potrei aver causato danni al feto o aver interrotto la gravidanza? Vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità attendo una vostra risposta. Cordiali saluti.

Giulia Moraschini

  • informazioni

Buongiorno Dottore. Sono alla 20 settimana di gravidanza. Ho ritirato gli esiti degli esami delle urine. I valori sono tutti nella norma, proteine valore 10. Ciò che mi preoccupa è il valore alle stelle del peso specifico : 30000. Premetto che sto prendendo ovuli vaginali di progesterone. Potrebbe darmi informazioni riguardo questo valore? Potrebbe essere alterato dalle “perdite” vaginali di ovuli di progesterone?
Ringrazio infinitamente

emanuela milano

  • anticoncezionali

salve dottore, ho una domanda da farle. Ho eseguito un interruzione di gravidanza il 22 febbraio, dopo l’intervento ho fatto tutte le dovute visite ed è andato tutto bene, la ginecologa che mi ha visitata un mese dopo l’intervento mi ha prescritto la pillola klaira, dicendomi di aspettare ovviamente il primo ciclo e di fare prima delle analisi del sangue. il primo ciclo post intervento mi è venuto esattamente il 1 aprile ma non avevo ancora fatto le analisi per avere l’ok dalla ginecologa per l’assunzione. Ho assunto lo stesso la pillola prescritta perchè volevo avere rapporti con il mio ragazzo in totale tranquillità e non avevo voglia di aspettare poi un altro mese per l’arrivo del prossimo ciclo e quindi per poter assumere la pillola. ho fatto le analisi e sono risultate nella norma, adesso la ginecologa vorrebbe farmi una visita all’utero , ma non le ho detto che ho già iniziato ad assumere la pillola. LA MIA DOMANDA E’: è possibile che durante la visita si accorga che sto assumendo la pillola??

Valeria Cardone

  • fertilità

Buongiorno dottore volevo farle una domanda allora io ho fatto uso di clomid e i follicoli nn si formavano il mese scorso ho iniziato a prendere metformina infatti al primo monitoraggio follicolo 13.9il secondo monitoraggio dopo due giorni era arrivato a 23 il follicolo poi è scoppiati intorno al 25marzo e solo ke e una settimana dolori al basso ventre come ciclo e normale posso sperare in una gravidanza? Di regola il ciclo dovrebbe venirmi l otto aprile giusto? Grazie aspetto una risposta

chiara

  • gravidanza

Buon giorno dottore,
sono una ragazza di 29 anni , questa è la mia prima gravidanza, oggi sono a 20+1. Sento i movimenti del bambino da circa 4 settimane e riesco a capire ormai bene quando sono colpetti o meno. Da circa 4-5 giorni oltre ai normali colpetti sento dei movimenti un po diversi e che sento spesso, che io in realtà non saprei capire e spiegarmi , sembra come se il piccolo “vibri”, mi scuso per la domanda stupida, me ne rendo conto, ma non saprei a chi chiedere, la prossima visita ginecologica è tra 30gg più o meno. Cosa può essere ?

Simona Campanelli

  • anticoncezionali

Salve
Ho 27 anni e prendo cerazette da due.
Ho sempre avuto il ciclo ogni due, tre mesi. In questo mese ho avuto rapporti non protetti durante l’ovulazione. Poi ho avuto 5 giorni di perdite bianche abbondanti. Ho iniziato ad avere nella settimana dopo dolori da ciclo ma senza avere il mestruo. accompagnato da dolori ai reni seno e ovaio destro soprattutto. Malessere generale. Temperatura 37. Di solito sempre avuto 35.8. Insomma quasi febbre per me. L’altro giorno ho avuto leggere perdite rosso vivo con dolori mestruali. Ho un sapore metallico in bocca e sembra sempre che mi arriva il ciclo ma niente! Da queste perdite ho pancia gonfissima e dura e I soliti dolori sopra elencati. Due test di gravidanza negativi.
Ps. Mi sono dimentica di prendere cerazette 3 compresse nel mese di febbraio

Flaviana Sangiorgi

  • anticoncezionali

Salve, prendo la pillola estinette da 3 mesi e ho sempre avuto il ciclo a fine blister, però quest’ultimo mese dopo l’ultima pillola assunta il 31 marzo ancora il ciclo non si è presentato. Sono preoccupata perché ho avuto rapporti completi con il mio ragazzo. Potrei essere a rischio di gravidanza?

Alessia Dimichele

  • informazioni

Gentile Dottor Rando avrei bisogno di un informazione. Ho 32 anni, io e mio marito stiamo cercando il secondo figlio che tarda ad arrivare. Abbiamo un bambino di 7 anni e circa 3 anni e mezzo fa purtroppo si è interrotta una gravidanza all’ottava settimana. Poi per un po’ avevamo sospeso la ricerca ma adesso tra il dire e il fare e’ già due anni che ci stiamo riprovando. Ho fatto visita ginecologica pap test esami ormonali ed è tutto a posto. Ho notato comunque per via dell’età suppongo, che il famoso muco “ovulatorio” che avevo fino a qualche annetto fa ben visibile e filante adesso faccio molto fatica a vederlo, quando compare (poche volte), dura un giorno ed è molto scarso, qualche volta azzarderei a dire che non c’è proprio e qualche altra volta ancora, sempre nei giorni fertili, quello che c’è non sempre e’ caratteristico del periodo ma sembrerebbe addirittura cremoso. Premetto che ho il ciclo molto regolare. Ora il punto è questo: in questi due anni ne ho parlato con 3 ginecologi, tutti dello stesso parere: di non fissarmi sul muco ovulatorio se la gravidanza non arriva perché non c’entra nulla il muco con gli spermatozoi. Ma se il muco non è proprio filante e a chiara d’uovo, oppure scarso, come fanno gli spermatozoi a risalire l’utero se non hanno una buona spinta e un aiuto? Lei è dello stesso parere dei colleghi?

STEFANIA FA

  • anticoncezionali

Buongiorno Gentile Dottore,
volevo solamente porre una domanda “probabilmente banale”, ma vorrei fare chiarezza: se si assume Klaira con acqua frizzante o leggermente frizzante potrebbe venire ridotta l’efficacia contraccettiva?
Grazie Infinite