Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Serena

  • test di gravidanza

Dott. Salve.
Ho cicli irregolari. A volte trenta a volte 24 giorni.. Ultima mestr. 27. Maggio… Ho avuto rapporti completi durante la presunta ovulazione.. Test effettuato il 21 positivo(ma forse si è bagnato un po’) test due giorni dopo negativo ma ad oggi niente ciclo.

Noemi

  • informazioni

Buongiorno. Lo scorso sabato (20.06) ho dimenticato la pillola numero 16 del blister tardando di 18 ore l’assunzione (Assumo Daylette 24+4). Ho assunto la pillola la domenica e poi alle 20:30 la 17esima come di consueto. Ho appena iniziato le pillole placebo perché sul bugiardino è segnata una tolleranza di 24 ore. Mi sto comportando correttamente per evitare una gravidanza? Lo chiedo perché la domenica (21.06) ho avuto un rapporto con coito interrotto dopo aver assunto la pillola in ritardo e non so se dovessi preoccuparmi di una gravidanza.
In aggiunta dal 25. 06 ho iniziato l’assunzione DI augmentin che teoricamente non dovrebbe interferire, ma non si sa mai.
Quindi
Mi sono comportata correttamente? Sono a rischio?

Serena

  • test di gravidanza

Buonasera.
Volevo chiedere se un test che si bagna un po’ nella finestrella di plastica rimane comunque valido e se rimane tale anche se viene leggermente mosso per una frazione di secondo prima di essere posato su un piano.. Nel test è cmq apparsa perfettamente la linea di controllo.
Grazie

Elena

  • la pillola del giorno dopo

Il 24 giugno ho avuto 4 rapporti con il mio fidanzato, il….dopo esattamente 14 ore ho assunto la Norlevo, premetto che ho avuto queste penetrazioni dopo 1 settimana dalla fine del mio ciclo (praticamente fra qualche giorno ovulo) la mia paura e angoscia è possibile Che durante quelle penetrazioni di pochi minuti ce stato un residuo di sperma del rapporto precedente e nelle 14 ore prima che assumessi norlevo ce stato concepimento?
La pillola mi ha portato solo un giramento di testa dopo 4 ore dalla sua assunzione, secondo lei ha fatto effetto, o che la possibilità che sia rimasta incinta, nonostante non ci sia stata assolutamente eiaculazione interna?
Ah poi ho effettuato anche un test di gravidanza ed è uscito negativo, il giorno successivo alla pillola, perché mi hanno detto che se la gravidanza era già avvenuta il test sarebbe risultato.
Lei esclude una gravidanza?

Lussy

  • la pillola del giorno dopo

Sono una ragazza di 23 anni ho fatto un po’ di casino il 13 giugno ho avuto il ciclo dopo 5 giorni si è tolto è il 20 giugno alle due di notte ho avuto un rapporto non protetto è il giorno dopo il 21 sempre di notte ho preso la pillola del giorno dopo norlevo ma purtroppo dopo due ore sono stata di nuovo a rapporto ma il mio fidanzato mi è venuto dentro ora ho il rischio di una gravidanza? Grazie in anticipo sto con l’ansia mi rispondi ho già un figlio piccolo

Gloria

  • informazioni

Gentile dottore,
Volevo ringraziarla per la risposta alla domanda che avevo posto la scorsa volta. Io per sicurezza dopo 21 giorni ho rifatto il test e di nuovo negativo.
Volevo chiederle un altra informazione. Ieri ho avuto un rapporto protetto con il preservativo come sempre (preciso era alla fine dell’ovulazione e ero molto eccitata). Praticamente dopo qualche minuto dal rapporto il mio compagno mentre era uscito per controllare come fa sempre che il preservativo fosse ok, ha visto nella parte esterna e superiore al preservativo del liquido bianco come il latte e denso e cremoso ….
Grazie mille

Francesca

  • informazioni

Buonasera. Sono una ragazza di 21 anni e il giorno 12/06 ho avuto un rapporto completo con il mio ragazzo al termine del quale ci siamo accorti del preservativo rotto. Dopo circa mezz’ora ho preso la pillola norlevo. Il mio ultimo ciclo risale al 28/05 ma ho un ciclo irregolare e ad aprile ho preso per 5gg il primolut nor per indurre le mestruazioni (ciclo durato 46 gg) Da quando ho preso la pillola ho dolori al ventre come se fossero dolori mestruali, seno dolente e una leggera nausea ma nessuna perdita. C’è la possibilità che io possa essere incinta?

Serena

  • la pillola del giorno dopo

Egregio Dottore, avrei bisogno di qualche chiarimento che possa farmi stare più tranquilla. Premettendo che generalmente il mio ciclo dura 26 e non 28 giorni, il 13esimo ho avuto un rapporto con il mio fidanzato nel quale purtroppo si è rotto il preservativo. Lui se ne è accorto più o meno in tempo e quindi l’eiaculazione non è stata completamente al mio interno. Appena ci siamo resi conto del danno siamo corsi in farmacia e nel giro di 20 minuti ho preso Norlevo.
Io non so se avevo già ovulato o meno, ma in preda al panico ho preso la pillola. Solo il giorno dopo ho contattato il ginecologo che mi ha detto che non avevo sbagliato anche se sarebbe stato meglio prendere ellaone. Ora sono passate circa 60 ore dall’assunzione e avverto dolori al basso ventre simili a dolori mestruali. Le mestruazioni avrei dovuto averle intorno al 3 luglio, cosa dovrei aspettarmi? Quanta motivazione ho di essere nel panico totale? Grazie mille.

Daniela

  • informazioni

Salve, vorrei un consiglio da lei.
Io e il mio ragazzo abbiamo fatto i preliminari e stavamo per avere un rapporto sessuale non protetto. ….. Ho un ritardo di 3 giorni e sono molto stressata perchè non capisco il perchè non mi arriva.. c’è rischio di una gravidanza o posso stare tranquilla? Perchè dicono che l’arrivo del ciclo è anche un fattore psicologico e più ci penso e più non arriva.

Francesca

  • informazioni

Salve dottore, il giorno nove giugno ho avuto un rapporto protetto, alla fine del rapporto … si era sfilato il preservativo, volevo sapere se corro qualche rischio, in più da qualche giorno quindi 13-14 giugno ho dei dolori i al basso ventre come se stesse arrivando il ciclo, mi dovrebbe venire intorno al 22, corro il rischio di essere incinta?