Il latte preferito dalle mamme

Patrizia Iemma

Farmacista - Nutrizionista

Sono laureata in Farmacia, con una specializzazione in Scienze dell’Alimentazione e rispondo a domande legate allo svezzamento e alla corretta nutrizione dei bambini. Sono disponibile anche a dare consigli in merito a ricette per aiutare le mamme a proporre ai loro bimbi piatti sani e nutrienti.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Sabrina

  • gravidanza

Ho fatto p beta hcg e risultato 0;1 però ho tutti i sintomi della gravidanza fame mal di testa dolore al ventre mal di schiena al sena pancia dura

Najada

  • gravidanza

Salve sono alla 29+6 e ho fatto l l’ecografia oggi ..la dottoressa mi ha detto che la bimba ha testa leggermente piccola…i valori sono…BPD 7CM CC 27.15CM CA 27.09 CM FL 5.58 CM …PESO STIMATO 1.530 KG TRIGONO 0.59 CM …DPB E CC CHE SI COLLOCANO AL 5 PERCENTILE..

.MI DEVO PREOCCUPARE??SONO .MOLTO IN ANSIA GRAZIE

Alexiq

  • gravidanza

Salve dottore sono a 22 settimane e 2 giorni
Ho un valore della pi uterina destra 1,36 e pi uterina sinistra 1,61
Il bambino pesa 500 grammi ed è lungo 26 cm. Di quanto si discostano questi valori dal valore normale? C’è alta probabilità di ritardo di crescita? Potrebbe avere anche problemi di ritardo mentale a causa di ciò? Io prendo già cardioaspirina e clexane 4000 sc tutti i giorni

Ana

  • gravidanza

Buonasera scusi che disturbo ma volevo sapere :
Il 31 dicembre 2020 e stato ultimo giorno di ciclo, il 7; 8 e 9 ho fatto sesso senza protezione, il 13 al ospedale mi anno fatto Beta HCG e risultato 2,39
Significa qualcosa?
Grazie mille
Cordiali saluti

Graziella

  • gravidanza

Salve dottore, ho da quasi un mese e mezzo un bruciore interno vaginale con rossore, sono entrata all’ottavo mese, ho fatto esami urine e urinocoltura negativi e tanpone vaginale completo anche esso negativo. Il mio ginecologo alla visita di controllo mi ha detto che si trattava di una vaginosi.batterica così mi ha dato ovuli meclon per 7 giorni e 6 giorni bactocin per ripristinare tutto, solo che a me il bruciore non mi è mai passato e ho provato a mettere anche una crema interna lomexin 2% dopo la cura solo che non passa. Ho tanta paura per un eventuale parto prematuro anche se sono alla 31 esima settimana e ho paura che questo bruciore non mi passi più che si cronicizza. Io non ci ho mai sofferto in vita mia di fastidi intimi. Può essere che sia la gravidanza a provocare questo bruciore e non un infezione vera e propria? Sono esausta dopo tutto questo tempo e dopo varie cure fallite. Cosa potrebbe essere?

Raffaella

  • gravidanza

Salve. Sono incinta a 7+4 e sto benissimo, escludendo la forte ansia.
Mi hanno detto alla prima ecografia che ho un utero subsetto di 28 mm e l’embrione impiantato in alto a sn di 12 mm. Mi hanno in parte rassicurata, ma non escluso il rischio aborto dovuto alla malformazione di cui non ero a conoscenza. Sono rimasta incinta subito, il tipetto dentro me sta bene e cresce, non ho perdite, non ho nausee, non ho dolori particolari, ho i valori ematici buoni… Lei pensa ce la farò?
Leggo su internet e tante informazioni mi creano un malessere … Ho paura.

Francesca

  • gravidanza

Buonasera,
Sono oggi ad 11 + 3 , alla prima ecografia fatta a 5 settimane mi era stato riscontrata una piccola area di mancato accollamento di 7*5,5 mm, senza perdite . Ho iniziato da lì a prendere due ovuli al dì di progesterone. ho eseguito altre visite in seguito e questo mancato accollamento non era più visibile. Alla decima settimana ,in seguito alla visita di controllo avverto piccole perdite marroni solo dopo aver urinato , mi ripresento dopo qualche giorno in visita e tutto procedeva regolarmente senza segni di distacco. Ieri , quando ormai le perdite sembravano scemare , ho espulso dalla vagina un grumo abbastanza grosso di sangue marrone/nero, senza avvertire dolori , mi reco al pronto soccorso dove risulta nuovamente tutto nella norma. Da quell’episodio non ho più avuto perdite , come se mi fossi ripulita. Può essere stato questo mancato accollamento iniziale ad aver causato sangue rimasto fermo che ho espulso solo adesso? Grazie in anticipo

Valentina

  • gravidanza

Salve,
Ho 31 anni, due aborti spontanei alle spalle e attualmente sono a 12+2 settimane. Lo scorso venerdì ho avuto piccole perdite rosa, sono stata in pronto soccorso e mi hanno diagnosticato una piccola area di mancato accollamento (18x15mm), prescritto Progefikk per 10 giorni e riposo. Sto prendendo Progefikk per via orale in quanto ho difficoltà a prenderlo per via vaginale. Da oggi sono ricominciate le perdite, stavolta di un rosso chiaro. Non rimangono sullo slip ma passando la carta igienica si vedono. Può essere una minaccia d’aborto? Sono molto preoccupata, ho chiamato in ospedale e mi dicono di andare solo se le perdite diventano rosso vivo e abbondanti.

Federica

  • gravidanza

Buongiorno a gennaio 2020 ho scoperto di avere la toxoplasmosi poiché avevo una linfoadenopatia latero cervicale le analisi riportavano i seguenti valori: IgG 189- IgM 1.75 avidity test 0.04 ho ripetuto gli esami a maggio 2020 e i valori erano i seguenti IgG 200 IgM 1.13 .Ho rifatto gli esami ora agosto 2020 e i valori sono: IgG 200 IgM 0.77 avidity 0.06. Dopo 8 mesi poiché vorremmo cercare una gravidanza, é possibile che l’avidità sia così bassa? E nel caso di gravidanza sarei al sicuro? Grazie per la risposta.

Marika

  • gravidanza

Salve, ho un dubbio riguardo la dimenticanza di una pillola.
Ho dimenticato la sesta pillola del blister e ho avuto un rapporto completo sia prima che dopo la dimenticanza.
Il giorno dopo la dimenticanza ho preso, comunque, la suddetta pillola (anche se molto più i ritardo, appunto, delle dodici ore) e la pillola del giorno stesso, continuando a prenderle tutte in modo regolare.
Dopo pochi giorni dalla dimenticanza, però, ho iniziato ad avere una specie di ciclo in anticipo che, tutt’ora, sta continuando e sarebbe l’ottavo giorno di ciclo in anticipo o di perdite pesanti.
Ho chiesto alla mia farmacista e mi ha risposto dicendomi che per una pillola dimenticata non dovrebbe succedere nulla, anche perché ho continuato a prendere tutte le altre pillole fino ad oggi (il blister finirà martedì) e a maggior ragione per le perdite che sto continuando ad avere.
Preciso che la pillola anticoncezionale la prendo già da due anni circa e, personalmente, non penso che in un giorno si possa annullare completamente l’effetto anticoncezionale.
Secondo lei quanta probabilità c’è che sia rimasta incinta?