Il latte preferito dalle mamme

Patrizia Iemma

Farmacista - Nutrizionista

Sono laureata in Farmacia, con una specializzazione in Scienze dell’Alimentazione e rispondo a domande legate allo svezzamento e alla corretta nutrizione dei bambini. Sono disponibile anche a dare consigli in merito a ricette per aiutare le mamme a proporre ai loro bimbi piatti sani e nutrienti.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Valentina

  • gravidanza

Salve,
Ho 31 anni, due aborti spontanei alle spalle e attualmente sono a 12+2 settimane. Lo scorso venerdì ho avuto piccole perdite rosa, sono stata in pronto soccorso e mi hanno diagnosticato una piccola area di mancato accollamento (18x15mm), prescritto Progefikk per 10 giorni e riposo. Sto prendendo Progefikk per via orale in quanto ho difficoltà a prenderlo per via vaginale. Da oggi sono ricominciate le perdite, stavolta di un rosso chiaro. Non rimangono sullo slip ma passando la carta igienica si vedono. Può essere una minaccia d’aborto? Sono molto preoccupata, ho chiamato in ospedale e mi dicono di andare solo se le perdite diventano rosso vivo e abbondanti.

Federica

  • gravidanza

Buongiorno a gennaio 2020 ho scoperto di avere la toxoplasmosi poiché avevo una linfoadenopatia latero cervicale le analisi riportavano i seguenti valori: IgG 189- IgM 1.75 avidity test 0.04 ho ripetuto gli esami a maggio 2020 e i valori erano i seguenti IgG 200 IgM 1.13 .Ho rifatto gli esami ora agosto 2020 e i valori sono: IgG 200 IgM 0.77 avidity 0.06. Dopo 8 mesi poiché vorremmo cercare una gravidanza, é possibile che l’avidità sia così bassa? E nel caso di gravidanza sarei al sicuro? Grazie per la risposta.

Marika

  • gravidanza

Salve, ho un dubbio riguardo la dimenticanza di una pillola.
Ho dimenticato la sesta pillola del blister e ho avuto un rapporto completo sia prima che dopo la dimenticanza.
Il giorno dopo la dimenticanza ho preso, comunque, la suddetta pillola (anche se molto più i ritardo, appunto, delle dodici ore) e la pillola del giorno stesso, continuando a prenderle tutte in modo regolare.
Dopo pochi giorni dalla dimenticanza, però, ho iniziato ad avere una specie di ciclo in anticipo che, tutt’ora, sta continuando e sarebbe l’ottavo giorno di ciclo in anticipo o di perdite pesanti.
Ho chiesto alla mia farmacista e mi ha risposto dicendomi che per una pillola dimenticata non dovrebbe succedere nulla, anche perché ho continuato a prendere tutte le altre pillole fino ad oggi (il blister finirà martedì) e a maggior ragione per le perdite che sto continuando ad avere.
Preciso che la pillola anticoncezionale la prendo già da due anni circa e, personalmente, non penso che in un giorno si possa annullare completamente l’effetto anticoncezionale.
Secondo lei quanta probabilità c’è che sia rimasta incinta?

Eleonora

  • gravidanza

Salve dottore, le scrivo per un dubbio. il 22 luglio ho svolto gli esami per la toxo e sono negativi. sono al 5 mese di gravidanza solo che domencia 26 luglio mi è successo mi è successo un evento che mi desta preoccupazione. Sono stata in una macelleria dove ho acquistato dei pomodori e cetrioli biologici e del pane casereccio. solo che il macellaio mi ha tagliato una fetta di pane per farmelo assaggiare ed io prendendolo dallo stesso lato che lui aveva toccato ne ho mangiato un pezzetto per cortesia senza riflettere sul fatto che aveva le mani sporche e non sapendo inoltre se il coltello che aveva usato potesse essere sporco o pulito. sto attentissima e sono molto scrupolosa ma me ne succedono una dietro l’altra. secondo lei a metà agosto mi conviene ripetere il test per la toxo? potrei essere a rischio? GRAZIE PER L’ATTENZIONE E SPERO DI ESSERE STATA CHIARA

Sery

  • gravidanza

Salve e’ possibile fare meches – schiariture sul fusto del capello- senza ammoniaca? Sono all ottavo mese.grazie

Alessandra

  • gravidanza

Salve dottoressa sono a 25+2 settimane di gravidanza. Ultimamente avverto quotidianamente la pancia dura. Fino ad oggi ho messo ovulo projefikk solo alla sera. Adesso la dottoressa mi ha prescritto punture lentogest 1 ogni 3 giorni per un mese. Mi domando se al sesto mese sia pericoloso per la mia bimba fare queste punture. Grazie mille

Francesca

  • gravidanza

Salve Dottore,
La ringrazio per avermi risposto al precedente consulto circa i valori ormonali e i cicli brevi.
Ho fatto un’ altra etv al 16 pm ed effettivamente c’ era il corpo luteo, quindi la ginecologa mi ha detto che ho ovulato correttamente e mi ha dato ovuli progesterone per allungare fase luteale. Quello che volevo sapere è se le risultano insufficienze luteali pur in presenza di valori di progesterone buoni (come le ho detto nel precedente ciclo avevo 11 di progesterone al 21° giorno ma poi il ciclo è arrivato al 24°. avevo ovulato intorno al 14/15 pm). da cosa può dipendere? Inoltre volevo farle un’ altra domanda. dall’ eco fatta al 9pm la ginecologa mi ha detto che avevo 3 follicoli a ds e due a sn, e uno di questi è quello che poi è scoppiato. secondo lei 5 follicoli al 9pm sono un buon numero o sono indice di poca riserva ovarica? Grazie ancora di cuore

Enza

  • gravidanza

Buonasera, sono a 6+5 e gia’ da qualche giorno mi hanno riferito che ho una camera dismorfica…anche se le beta crescono…volevo chiedere se avere una camera dismorfica sia indice di avere un feto malato o comunque non sano ( forse ci sono anomalie genetiche) e se possa essere in pericolo di aborto spontaneo, anche dopo la 13 settimana…
Grazie mille

Giovanna

  • gravidanza

Buongiorno, la ringrazio per la risposta e ne approfitto per chiederle un ulteriore chiarimento, dato che in quest’ultimo periodo di gravidanza gli “incidenti” sembrano moltiplicarsi:
In un bar mi è stato servito un pezzo di pizza tagliata su un piano “sporco” di briciole e brandelli di salume, con un coltello “sporco” allo stesso modo.
Mi è venuto il dubbio che sia avvenuta in questo modo una contaminazione incrociata.
Mancando poco più di 3 settimane alla data del parto, ho terminato i cicli di analisi e ho molto timore avendo letto che la toxoplasmosi contratta a fine gravidanza si trasmette quasi sicuramente al bambino, non dà segni visibili alla nascita ma ha sequele pesanti a lungo termine. Vorrei quindi chiederle:
È opportuno che io mi faccia prescrivere un ulteriore toxotest in considerazione di questo episodio?
Dopo quanto tempo si potrebbe vedere un eventuale contagio?
Se dovessi partorire prima della finestra di positivizzazione sarebbe comunque opportuno effettuare un controllo dopo il parto?
La ringrazio

Ludovica

  • gravidanza

Buonasera gentilissimo dottore, spero mi risponda in tempi brevi io ho avuto l’ultimo Ciclo il 6 agosto 2019 fatto test di gravidanza il 9/09/2019 risultato positivo effettuate beta nei giorni seguenti, è un eco a 6+3 ma dalle misure risaliva a 5+5 tutto questo venerdì 20/09 ad oggi 2