Il latte preferito dalle mamme

Patrizia Iemma

Farmacista - Nutrizionista

Sono laureata in Farmacia, con una specializzazione in Scienze dell’Alimentazione e rispondo a domande legate allo svezzamento e alla corretta nutrizione dei bambini. Sono disponibile anche a dare consigli in merito a ricette per aiutare le mamme a proporre ai loro bimbi piatti sani e nutrienti.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Maria

  • informazioni

Ho avuto il ciclo mi è durato 3 giorni e dopo una settimana dalla fine del ciclo ho giramenti di testa, nausea, mal di testa, perdite di sangue e dolori all’addome come se mi dovrebbe arrivare di nuovo il ciclo…. potrei essere incinta?

Martina

  • informazioni

Buonasera
Ho avuto l’ultimo ciclo il 18 Luglio. Ho avuto diversi rapporti non protetti con il mio partner ma con eiaculazione sicuramente esterna.
Dal 1 al 5 Agosto perdite ematiche simili al ciclo (con grumi e filamenti)
Attendevo il flusso per il 18 Agosto (ho sempre avuto ciclo regolare) ma adesso ho un ritardo di 5 giorni.
Ho eseguito test domestico oggi pomeriggio e il 20 Agosto con urine della mattina ed entrambi sono risultati negativi. Non ho alcun sintomo nè della comparsa del ciclo nè di eventuale gravidanza

Francesca

  • informazioni

Salve,
il 13 luglio ho avuto un rapporto non protetto di circa un minuto e subito dopo abbiamo continuato con il profilattico risultato integro a fine rapporto. Di solito ho un ciclo di 25/26 giorni e l’ultimo è stato il 4 luglio. Dopo 3 giorni dal rapporto ( il 16 luglio ) ho deciso di prendere ellaone. Il 24 luglio ho avuto una perdita rossa e qualche perdita marroncina. Il 27 luglio ho fatto un test di gravidanza precoce, risultato negativo. Il 29 luglio sono arrivate le mestruazione,ma molto più scarse del solito e durate solo 3 giorni. Il 31 luglio ho rifatto un altro test con le prima urina del mattino, risultato negativo e infine il 2 agosto ( 20 giorni dopo il rapporto ) ho rifatto un altro test sempre con le prime urine del mattino, risultato negativo. Secondo Lei, posso stare tranquilla che non sono incinta e che quelle che ho avuto sono state mestruazioni scarse dovute all’assunzione della pillola dei 5 giorni dopo?? Grazie per la risposta.

Daniela

  • informazioni

Salve, vorrei un consiglio da lei.
Io e il mio ragazzo abbiamo fatto i preliminari e stavamo per avere un rapporto sessuale non protetto. ….. Ho un ritardo di 3 giorni e sono molto stressata perchè non capisco il perchè non mi arriva.. c’è rischio di una gravidanza o posso stare tranquilla? Perchè dicono che l’arrivo del ciclo è anche un fattore psicologico e più ci penso e più non arriva.

Davi

  • informazioni

Buongiorno Dottore, ho 46 anni e per la prima volta mi sono trovata ad assumere Norlevo il 26 aprile dopo 10 ore da un rapporto a rischio, il 6 maggio ho fatto un test di gravidanza negativo, 8 maggio inizio di perdite rosse abbondanti per 5/6 gg, per sicurezza il 16 maggio ho fatto un ulteriore test di gravidanza ancora negativo , quelli che mi ha preoccupato e’ che dal 27 ad oggi sto avendo perdite rosso scuro (mai capitato di avere spotting intramestruale) Ora secondo i calcoli un ciclo regolare dovrebbero imiziare il verso il 5 giugno. Non so più cosa pensare e da dove ricominciare a fare i conti , può essere tutto riconducibile alla pdg ? Dovrei rifare il test di gravidanza ? Aggiungo che sono anche leggermente obesa e ne ho lette di ogni riguardo l’inneficacia di questa pillola, anche per questo l’ansia è alle stelle e vista anche la mia età mi sentirei veramente calimero

La ringrazio in anticipo per la risposta che vorrà darmi

Chiara

  • informazioni

Negli ultimi 12 anni dopo il primo parto ho avuto episodi di candida più o meno ricorrenti. Circa 4 anni fa ho fatto una cura quasi miracolosa con Macmiror ovuli e Normogyn e non ho più avuto problemi fino a un anno fa circa quando, dopo il secondo parto, mi è tornato il ciclo e si è ripresentata anche la Candida. Purtroppo non ricordo la posologia esatta prescrittami dalla ginecologa che non posso contattare in quanto non esercita più. Ricordo solo che mi aveva prescritto Macmiror un ovulo subito dopo la fine del flusso mestruale e uno mi sembra dopo 3 giorni ma non ne sono certa. I restanti uno al mese per 4 mesi. Normogyn non ricordo assolutamente quando e con quale frequenza si inseriva in questa cura. La ringrazio fin da ora per un suo eventuale aiuto al riguardo.

Vincenza

  • informazioni

Buona sera dottore avrei tanto bisogno di un suo parere.. io soffro spesso di bruciore intimo il mio ginecologo mi dice che la causa è L intestino visto che soffro di colon irritabile … comunque mi fa prendere gli ovuli ninfagin per dieci giorni è il bruciore mi passa.. lo scorso mese nei giorni durante il ciclo ho avuto dinuovo bruciore ho chiamato il mio ginecologo e mi ha detto di prendere ovuli meclon, io li ho usati per tre giorni ma il bruciore non passava quindi ho richiamato il ginecologo e mi ha detto di prendere logusgin e ho continuato ad avere ancora bruciore e ho incominciato di nuovo la cura con meclon e devo dire che il bruciore è scomparso .comunque durante i primi tre giorni mi meclon ho avuto delle leggere perdite rosa e rosse che durano fino ad oggi anche se sono passati quasi dieci giorni ..e tra due giorni dovrebbe arrivarmi dinuovo il ciclo.. non mi è mai successo una cosa simile . Cosa dovrei fare?

Samuele

  • informazioni

Salve, scusi se mi trovo a scriverle ma purtroppo sono in ansia a causa di una stranezza avvenuta alla mia ragazza, ed a causa del corona virus non posso uscire di casa per poter far fare alla mia ragazza un test, le spiego tutta la situazione… Giorno 1 gennaio ho avuto un rapporto solo che il profilattico si è rotto,Solo che qualche ora dopo, 28esimo giorno, le è venuto il ciclo. Puntualissimo. Quindi ho evitato di farle prendere la pillola. … Possibile sia davvero un secondo ciclo o può essere gravidanza o altro? Anni fa, prima di stare con me, le è capitato il ciclo due volte in un mese a causa di problemi con l’alimentazione e stress. Adesso ha qualche problemino con alimentazione, vomita spesso, anche a causa di stress ma è molto più regolare rispetto al passato. Non so che pensare, sono abbastanza confuso ed avrei bisogno del parere di un professionista. Grazie per la pazienza e perdoni la mia confusione ed ansia.

Francesca

  • informazioni

Buonasera, quest’ultimo periodo è stato un po’ particolare. Ho fatto pap test, esito: ascus così faccio hpv test: negativo (la data sul referto era diversa da quella in cui ho fatto il prelievo ma mi hanno detto di non preoccuparmi perché era il mio…posso davvero stare tranquilla?) comunque vado dalla ginecologa perché da mesi ho il ciclo scarso e mi da vitamina d e dieci giorni di ovuli nucleogyn. Sono al secondo giorno ma ho bruciore vaginale e mi sembra di avere la vagina gonfia…nei giorni scorsi ho avuto perdite grumose. La mia ginecologa tornerà prossima settimana, posso continuare la cura? È normale la mattina facendo pipì che l ovulo sciolto coli molto? Scusi e grazie

rosy

  • informazioni

salve dottore , mia figlia 25 anni all’eco risulta ovaio micropolicistico, è magrissima , ciclo preciso , ha acne diffusa anche su spalle e lieve ipertricosi , 17 idrossiprogestero alterato ed 4 androstenedione , altri ormoni , testosterone ,cortisolo , prolattina ecc tutto nella norma anche tiroide , sta prendendo da due anni kirocomplex , ed i valori alterati , dopo quasi un anno sono migliorati ,( il primo endocrinologo , disse che gli ormoni alterati possono dipendere dai SURRENI e dovrebbe fare il test al synackten per essere sicura ,ma lei è allergica e lo dovrebbe fare in modalità assistita )mentre per la seconda dottoressa che le ha prescritto kirocomplex è PCOS senza dubbio , le ha fatto fare la curva da carico di glucosio con risultati , glicemia normale e lievissima iperinsulinemia. Non ha fatto più controlli da un anno .e continua a prendere kirocomplex Mi potrebbe dare lei , per favore un suo parere anche per il miglioramento dei valori con il solo kirocomplex? può continuare ancora con l’integratore o ci sono controindicazioni a lungo termine? grazie mille