Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unità Operativa presso l’UOSD di Diabetologia Pediatrica dell’A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sarò lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Elena

  • la pillola del giorno dopo

Il 24 giugno ho avuto 4 rapporti con il mio fidanzato, il….dopo esattamente 14 ore ho assunto la Norlevo, premetto che ho avuto queste penetrazioni dopo 1 settimana dalla fine del mio ciclo (praticamente fra qualche giorno ovulo) la mia paura e angoscia è possibile Che durante quelle penetrazioni di pochi minuti ce stato un residuo di sperma del rapporto precedente e nelle 14 ore prima che assumessi norlevo ce stato concepimento?
La pillola mi ha portato solo un giramento di testa dopo 4 ore dalla sua assunzione, secondo lei ha fatto effetto, o che la possibilità che sia rimasta incinta, nonostante non ci sia stata assolutamente eiaculazione interna?
Ah poi ho effettuato anche un test di gravidanza ed è uscito negativo, il giorno successivo alla pillola, perché mi hanno detto che se la gravidanza era già avvenuta il test sarebbe risultato.
Lei esclude una gravidanza?

Lussy

  • la pillola del giorno dopo

Sono una ragazza di 23 anni ho fatto un po’ di casino il 13 giugno ho avuto il ciclo dopo 5 giorni si è tolto è il 20 giugno alle due di notte ho avuto un rapporto non protetto è il giorno dopo il 21 sempre di notte ho preso la pillola del giorno dopo norlevo ma purtroppo dopo due ore sono stata di nuovo a rapporto ma il mio fidanzato mi è venuto dentro ora ho il rischio di una gravidanza? Grazie in anticipo sto con l’ansia mi rispondi ho già un figlio piccolo

Rosaria

  • la pillola del giorno dopo

Buon pomeriggio dottore, Ho 18 anni ho avuto un rapporto, l’ultimo giorno del mio ciclo mestruale, protetto con il mio ragazzo, ma il preservativo sì è bucato, Dopo mezz’ora ho preso la pillola del giorno dopo, dopo 2 giorni dell’assunzione ho avuto il ciclo di nuovo 4 giorni abbondanti, mal di testa e ora perdite bianche è una cosa per cui dovrei preoccuparmi, il ciclo dovrebbe arrivarmi tra il 7 e il 10 giugno,Ma non arriva, forse è per il mio umore(ansia) ? O per altro..?

Giulia

  • la pillola del giorno dopo

Salve dottore, avrei bisogno di chiederle delle cose per avere maggiori rassicurazioni.
In data 4 Maggio ultimo ciclo mestruale; in data 25 Maggio rapporto a rischio e assunzione di Norlevo 1,5 mg dopo un paio di ore circa. La domanda che le pongo è: dal momento che non ho un ciclo regolare, non so se l’ovulazione il 25 di Maggio fosse avvenuta o meno. In caso affermativo possono comunque stare tranquilla? Leggo da qualche parte che la pillola fa effetto solo se presa prima dell’ovulazione…ad una settimana di distanza da Norlevo ho crampi al basso ventre e alle ovaie… è normale? È l’effetto della pillola?

Simona

  • la pillola del giorno dopo

Buona sera dottore, allora ho preso la norlevo dopo un rapporto a rischio ( dopo nemmeno 30 miniti) al 16esimo giorno di ciclo. Vorrei capire se la pillola è efficace anche dopo l ovulazione.

Jess

  • la pillola del giorno dopo

Salve, il mio ultimo ciclo è terminato il 2/5, il 5/5 ho avuto un rapporto protetto con il mio ragazzo ma per paura che qualcosa fosse andato storto il 6/5 ho assunto la norlevo. Il 12/5 ho avuto delle perdite marroni e poi sempre più rosse, per circa 4 giorni. Poi il 22/5 ho avuto delle perdite rossastre durate solo una sera. Mi aspettavo il ciclo il 25/5, ma ho quattro giorni di ritardo (il 23/5 ho fatto il test di gravidanza della clear Blue, quello precoce, risultato negativo). Vorrei sapere se anche se fatto prima il test è attendibile e soprattutto a cosa è dovuto questo ritardo ed entro quando dovrei aspettarmi il ciclo. Devo preoccuparmi?

Utente

  • la pillola del giorno dopo

Buonasera , vi contatto in seguito per dei dubbi riguardante la mia situazione . Premetto che mi era venuto il ciclo il 21 aprile . Giorno 8 maggio ho avuto un rapporto con coito interrotto ,il mio ragazzo non è riuscito a capire se ha eiaculauo o meno anche se lui dice di no . Per sicurezza dopo circa un ‘ ora e mezza ho assunto Norlevo . Dopo 8 giorni precisi ho avuto perdite ematiche (in anticipo rispetto al ciclo che sarebbe dovuto venirmi dopo 5 giorni ) il primo giorno marroni, il secondo abbondanti rosse , nei giorno seguenti è stato scarso ma è durato comunque 6 giorni . Oggi alla fine di questo presunto ciclo ho dolori al seno e alle ovaie . Volevo chiedere ma queste perdite che ho avuto è stato ciclo anticipato di 5 giorni ? O effetto pillola ?

Sonia

  • la pillola del giorno dopo

Salve Dottore, spero mi risponda presto perché da qualche giorno sto molto in ansia. Allora, a febbraio ho avuto un extrauterina, risolta con iniezione ed il ciclo da aprile si è sistemato. Il 12 maggio ho avuto le mestruazioni ed il 17 (al sesto giorno) ho avuto un rapporto nn protetto siccome il profilattico si è rotto. Dopo 15 ora circa ho preso Norlevo. Il giorno dopo ho avuto fitte al basso ventre e qualche dolore al lato sinistro della pancia. Secondo lei corro il rischio di una nuova gravidanza? Nn ho avuto nessuna perdita di sangue e nessun altro fastidio che possa farmi pensare che sia per Norlevo. Mi risponda presto perché sto impazzendo. Grazie

Silvia

  • la pillola del giorno dopo

Salve, avrei bisogno di chiarimenti, capire se ho assunto il giusto comportamento e quindi stare più tranquilla.

Ho inserito Nuvaring il giorno 25/04.

Il giorno 04/05, dopo 9 giorni consecutivi che l’anello era in vagina, ho avuto un rapporto completo non protetto durante il quale non mi sono accorta che Nuvaring era uscito.
Non ho più avuto rapporti dopo l’accaduto.

Mi sono accorta che l’anello non c’era più solo il giorno 06/05, l’ho trovato e reinserito subito secondo le modalità scritte sul bugiardino (non era stato a temperature elevate o lavato con acqua calda).

Consultandomi con la ginecologa, la mattina del 07/05 ho assunto EllaOne, comunque ancora entro ampiamente alle 120 ore.
Da quando l’ho assunto sto avendo perdite consistenti, quasi come se fosse un ciclo.

Vorrei sapere se il rapporto che ho avuto il 04/05 era comunque protetto oppure se sono a rischio. Inoltre, adesso tengo Nuvaring inserito fino al giorno previsto in cui avrei dovuto toglierlo e aspetto le mestruazioni da 7 giorni di sospensione?

Aggiungo anche che, secondo l’applicazione che uso per tenere conto del ciclo, il 4/05, giorno del rapporto, sarebbe stato anche il giorno di ovulazione, però non so se va ritenuto attendibile dato che uso Nuvaring.

Grazie mille

alice

  • la pillola del giorno dopo

buonasera, scrivo in merito ad una grande preoccupazione: il 6 Maggio ho assunto Norlevo (quattro giorni prima delle mestruazioni, previste cioè il 10 Maggio) in quanto ero in ansia a causa di un rapporto non protetto ed ero abbastanza sicura che del liquido fosse scivolato all’interno.. Tuttavia ora ho 4 giorni di ritardo, è normale? La mia preoccupazione riguarda il fatto che non ero in periodo fertile e che quindi la pillola sia stata inutile, e dunque il rischio sia rimasto..