Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unità Operativa presso l’UOSD di Diabetologia Pediatrica dell’A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sarò lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

ANNA FONTANA

  • la pillola del giorno dopo

Salve, il giorno 27 luglio ho assunto la pillola EllaOne dopo un rapporto protetto andato male (rottuta profilattico) e giusto un mese dopo 27 agosto mi è arrivato il ciclo (come mi viene sempre solo un po’ piu abbondante). I giorni 2 e 3 settembre ho avuto per qualche minuto un rapporto non protetto, ma abbiamo subito messo il preservativo. Il problema è che oggi, 10 settembre, ho il seno gonfio e dolorante e una leggera nausea durante il giorno ,come mai? Possibile si stia preparando già il secondo ciclo? Sono passati solo 15gg dall ultimo. La mia domanda è: la pillola EllaOne sballa il ciclo anche per i mesi successivi? Oppure devo fare un test? Grazie in anticipo

Valentina Pastrocchia

  • la pillola del giorno dopo

Ho avuto l ultimo ciclo il 28 agosto in data 4/9 ho avuto un rapporto completo e il 5 nell arco drlle 12 ore ho assunto norlevo.. A dustanze di pochr ore dall assunzione ho consumato un altro rapporto nn protetto… Sono a rischio gravidanza? Certa di un suo benevolo riscontro porgo cirdiali saluti.

Elisa Callen

  • la pillola del giorno dopo

Salve, sono una ragazza di 18 anni, da tanto tempo ormai mi pongo una domanda a cui mi sono autoconvinta di aver risposto da sola tramite ipotesi. L’anno scorso tra luglio e agosto ho assunto due pdgd (Norlevo) a causa di due spiacevoli incidenti involontari, tutto è andato nel migliore dei modi, fin quando, oggi a distanza di un anno dall’assunzione delle pillole mi rendo conto di essermi gonfiata tanto a livello dell’addome e delle cosce e inoltre sto riscontrando un ritardo del mio ciclo che non arriva da un mese. È possibile che io ancora stia pagando il conto a causa dell’assunzione delle due Norlevo? Aspetto con ansia una sua risposta. Cordiali saluti!

Martina D

  • la pillola del giorno dopo

Buon pomeriggio, dottore.
Le scrivo perché sono molto preoccupata in merito ad una situazione che da quasi un mese non mi fa stare tranquilla. Nella notte tra l’11 e il 12 agosto 2019 ho avuto due rapporti a rischio con coito interrotto. So di aver fatto un’enorme cavolata e che questo non è un metodo contraccettivo affidabile, anzi, quasi per niente ed è per questo motivo che a distanza di circa 16 ore il giorno dopo ho assunto la pillola Ellaone. Premetto che purtroppo di natura io ho un ciclo fortemente irregolare, ho sospeso la pillola anti concezionale nel mese di aprile ed è proprio da quel mese che non ho mestruazioni (quindi al momento del rapporto non avevo ciclo praticamente da quasi 4 mesi, ergo non so in che fase fosse il mio ciclo mestruale). Sono abbastanza certa però che in quei giorni io non stessi ovulando in quanto non avevo né dolori al basso ventre/ovaie né tanto meno secrezioni vaginali che mi potessero fare pensare il contrario. Da quando ho assunto la pillola ho notato che come effetti collaterali ho avuto dopo qualche giorno la comparsa quasi immediata di acne e qualche dolore/fitta all’altezza dell’ovaio sinistro, il che mi fa sperare che tutto questo potrebbe essere dovuto all’ovulazione bloccata e/o ritardata della pillola. Ad oggi sono passati esattamente 25 giorni dall’assunzione della pillola e non si è ancora presentato il ciclo né tanto meno ho avuto le famose perdite da spotting o ematiche che molte ragazze lamentano di avere in media circa una settimana dopo l’assunzione della pillola del giorno dopo (ma ho anche letto che questa è una cosa molto soggettiva, c’è chi come me non ha avuto perdite di questo tipo e non è rimasta incinta). Ho anche fatto tre test di gravidanza: uno a distanza di 10 giorni, un altro a distanza di 13 e il terzo a distanza di 19 giorni dal rapporto a rischio, tutti e tre negativi. In questi giorni noto che ho delle perdite trasparenti tendenti al giallo acquose e consistenti, che ho letto potrebbe essere qualcosa legato all’ovulazione. E’ possibile, dunque, che la pillola abbia fatto effetto? E, soprattutto, considerando che il mio ciclo è fortemente irregolare e che non ho una data “fissa” in cui dovrebbe venirmi, cosa mi dovrei aspettare? Quando più o meno mi si dovrebbe presentare il flusso mestruale? Sono molto preoccupata, ho bisogno di un consiglio e non so a chi rivolgermi. La ringrazio in anticipo.

Giuseppe Benvenuto

  • la pillola del giorno dopo

Salve ho avuto un rapporto con la mia ragazza(27 anni entrambi) con rottura del preservativo la sera del 15 agosto. Ha assunto Norlevo dopo un ora dal rapporto. Il primo giorno del ciclo mestruale è stato il 4 agosto. Mediamente lei ha un ciclo di 25/26 giorni. Alcuni calcoli mi fanno pensare che sia accaduto o durante o subito dopo l’ovulazione. Possiamo stare tranquilli? La pillola è stata presa in tempo? Ci troviamo in panico totale!

Chiara Chiara

  • la pillola del giorno dopo

Salve dottore,
Ho partorito da circa 3 mesi e il ciclo mestruale non è ancora tornato e sto allattando. Ieri sera io e mio marito abbiamo avuto un rapporto completo e volevo sapere se era possibile prendere la pillola del giorno dopo, ed eventualmente quale. Grazie.

Elena Putzu

  • la pillola del giorno dopo

Salve, ho avuto un rapporto protetto il 6 agosto, mentre però mi andavo a pulire ho notato del liquido e non capendo se fosse del seme o delle perdite da ovulazione ho deciso di assumere norlevo prima delle 30 ore. Il giorno dopo ho effettuato un test di gravidanza con esito negativo. Dopo di che ho avuto una perdita rosata ma la mia dottoressa mi ha tranquillizzato dicendomi che era normale che nella fase che precedeva l’ovulazione avrei avuto queste perdite. Ho avuto il ciclo con 15 giorni di anticipo, senza dolori mestruali. Il primo giorno di ciclo il sangue fuoriuscito era di colore rosa, è tutto normale? Inizialmente avendo delle cisti ho pensato ad una loro rottura.. È collegato alla pillola? Ad oggi sento il seno strano, è normale che io abbia ancora gli effetti degli ormoni della pillola? Nonostante tutto ciò sento comunque nell’aria nello stomaco, non vorrei farmi suggestiore visto che già ho dall’ansia per questo. Domani ripeterò il secondo test per avere un’ulteriore conferma. Dovrei preoccuparmi? Spero in una vostra risposta.

Sara Benzi

  • la pillola del giorno dopo

Buonasera,
volevo solo chiedere perché super agitata se è possibile che Ellaone dopo 22 ore al quattordicesimo giorno dalle mestruazioni non faccia effetto…grazie mille

Sara Benzi

  • la pillola del giorno dopo

Buonasera,dopo un rapporto a rischio per rottura preservativo ho preso la pillola ellaone dopo 22 ore…ora a distanza di una settimana e mezza soffro di stipsi nessun altro sintomo è normale o può esserci una gravidanza?I

Rosa Aiuto!

  • la pillola del giorno dopo

Salve Dottore,
Sono una ragazza di 24 anni e Chiedo il suo consulto per la Pillola del giorno dopo Norlevo.
Breve premessa:avevo già assunto norlevo settimane prima delle mestruazioni di cui parlerò del 19/07, che sono state puntuali come sempre nonostante la pillola, ciclo 32 gg circa.
L’ho assunta (1,5 mg) circa mezz’ora dopo un rapporto non protetto col mio ragazzo, in cui è venuto fuori, ma ovviamente non sappiamo se una goccia possa essere entrata, al 4 giorno di mestruazioni, arrivate giorno 19/07.
So che anche durante le mestruazioni possa capitare una gravidanza, motivo per cui ho preso la pillola. Dopo 5 giorni circa gg25/07, dopo che le mestr. sembravano finite, ho avuto il famoso spotting, che sembrava come se le mestr. Continuassero, solo che erano tendenti al colore marrone e di flusso leggero – medio, e sono finite gg 30/07.
Adesso, né mi sono arrivate gg 19 giorno normale, né gg 25/08 il giorno dello spotting. Oggi è gg 27/08 e non sono ancora arrivate. Che devo fare???! Sono molto in ansia e in paranoia, per favore mi risponda più presto possibile, ho bisogno del suo aiuto!!!!! Attendo con ansia una sua risposta, spero di aver detto tutto ciò che poteva servire!