Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Bianca

  • la pillola del giorno dopo

Buongiorno dottore ,
Ho avuto un rapporto non protetto nel mio 14 giorno . Il ragazzo è venuto fuori ma chiedendogli se era stato attento non mi ha dato tanta sicurezza e il giorno dopo , esattamente 27 h ore dopo , ho preso per la mia prima volta la pillola del giorno dopo. Non ho avuto fastidi importanti , solo una leggera nausea .
Il ciclo arriverà puntuale o subirà dei ritardi ?

Sara

  • la pillola del giorno dopo

Salve una settimana fa io ho avuto dei rapporti non protetti e meno di 12 ore dopo ho preso la pillola del giorno dopo. Oggi (una settimana dopo aver preso la pillola) ho delle perdite di sangue abbastanza importanti e dolori simili al ciclo, continuano da 3 giorni anche se i due precedenti erano quasi inesistenti. Il ciclo dovrebbe arrivare tra 13 giorni.. cosa può essere?

Sara

  • la pillola del giorno dopo

Buongiorno gentilissimo, ad aprile a causa di un rapporto non protetto ho assunto la pillola e dopo due settimane ho avuto il ciclo. Ad oggi sono 10 giorni di ritardo e al primo giorno ho fatto il test negativo…il mio ciclo è irregolare e spero che il ritardo sia dovuto alla pillola. Attendo sue risposte,grazie.

Francesca

  • la pillola del giorno dopo

Salve,
Circa 7 giorni dalla fine del ciclo, ho avuto un rapporto con il mio compagno, ma a fine rapporto ci siamo accorti che il preservativo si era rotto. Non ci era mai successo così, Circa 2 ore dopo ho assunto Norlevo. 6 giorni dopo la sua assunzione ho iniziato ad avere delle perdite e passati 3 giorni ancora non si sono concluse. Il mio ciclo è già molto irregolare..
Sono molto agitata e preoccupata..

Vane

  • la pillola del giorno dopo

Gentile dottore,
Il giorno 1/05 alle ore 21 circa io e il mio ragazzo abbiamo iniziato un rapporto; dopo poche (5/6) penetrazioni di pochi secondi, ci siamo accorti che il preservativo si era rotto, probabilmente fin da subito…. la mattina seguente alle ore 10, dopo circa 13 ore, la farmacista mi ha consigliato Norlevo.
Tuttavia leggevo della sua inefficacia se presa ad ovulazione avvenuta, cosa che nel mio caso non saprei dire. Ma sono certa che nel “rapporto avuto” non c’è stata eiaculazione.. scusi la domanda ma purtroppo sono davvero molto molto ansiosa.. Grazie mille.

Claudia

  • la pillola del giorno dopo

Buonasera,
Ho avuto un rapporto non protetto all’undicesimo giorno del ciclo (coito interrotto). Per paura dopo circa 24 h ho assunto Ellaone.
Dopo 4 giorni ho avuto delle leggerissime venature ematiche.
Oggi dopo 11 giorni dall’assunzione e a 5 giorni dalle prossime ipotetiche mestruazioni, ho avuto delle perdite rosacee molto leggere e visibili soltanto sulla carta igienica.
Volevo sapere se queste perdite sono normali e se devo attendere il ciclo per il giorno previsto.
Grazie

Fabiola

  • la pillola del giorno dopo

Buongiorno, sabato 17 aprile ho avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo, la mattina dopo ho subito preso la pillola del giorno dopo. Però la farmacista mi ha detto che essendo che ho ovulato 3 giorni prima del rapporto non protetto la pillola non funzionerà, è davvero così? Il ciclo mi deve venire il 24 aprile… dopo quanti giorni dal rapporto non protetto posso fare il test ?

Giulia

  • la pillola del giorno dopo

Salve dottore,
La notte del 14 febbraio avuto un rapporto non protetto ed ero al decimo giorno di ciclo, quindi non ero nel mio periodo fertile.
La mattina seguente, intorno alle 10 del mattino, ho assunto la pillola del giorno dopo, e ad oggi 21 febbraio (che dovrebbe corrispondere con la mia ovulazione) vivo in un grande stato d’ansia.
Subito dopo l’assunzione ho notato una forte stanchezza, ma nulla più.
La cosa che mi spaventa sono le perdite bianche, che non capisco se siano da associare alla pillola del giorno dopo o al fatto che io stia ovulando, senza che quindi la pillola abbia fatto effetto, anche se non mi sembra di essere a rischio gravidanza.
La ringrazio anticipatamente per la risposta.

Alison

  • la pillola del giorno dopo

buonasera dottore,
le scrivo in merito alla pillola del giorno dopo,
il 11 gennaio ho avuto un rapporto e si é rotto il preservativo, il 12 ho assunto la pillola del giorno topo Ellone consigliata dal farmacista, non ho avuto perdite se non bianche in questi giorni,
Il 30 gennaio doveva arrivarmi il ciclo, irregolare a volte,
devo preoccuparmi, o può ritardare?
sono molto preoccupato, grazie mille.

Federica

  • la pillola del giorno dopo

Salve!! Le scrivo per dirle che ieri 13 gennaio ho avuto un rapporto non protetto verso le 18.. premetto che ho avuto il ciclo tra il 2/7 gennaio.. per sicurezza ho voluto prendere la pillola del giorno dopo, l’ho presa 1 ora e mezza dopo il rapporto, adesso 14 gennaio ho dolori al basso ventre e ieri sera dopo aver preso la pillola ho avuto perdite di muco, è normale? Sono a rischio di gravidanza?