Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Giulia

  • la pillola del giorno dopo

Salve dottore,
La notte del 14 febbraio avuto un rapporto non protetto ed ero al decimo giorno di ciclo, quindi non ero nel mio periodo fertile.
La mattina seguente, intorno alle 10 del mattino, ho assunto la pillola del giorno dopo, e ad oggi 21 febbraio (che dovrebbe corrispondere con la mia ovulazione) vivo in un grande stato d’ansia.
Subito dopo l’assunzione ho notato una forte stanchezza, ma nulla più.
La cosa che mi spaventa sono le perdite bianche, che non capisco se siano da associare alla pillola del giorno dopo o al fatto che io stia ovulando, senza che quindi la pillola abbia fatto effetto, anche se non mi sembra di essere a rischio gravidanza.
La ringrazio anticipatamente per la risposta.

Alison

  • la pillola del giorno dopo

buonasera dottore,
le scrivo in merito alla pillola del giorno dopo,
il 11 gennaio ho avuto un rapporto e si é rotto il preservativo, il 12 ho assunto la pillola del giorno topo Ellone consigliata dal farmacista, non ho avuto perdite se non bianche in questi giorni,
Il 30 gennaio doveva arrivarmi il ciclo, irregolare a volte,
devo preoccuparmi, o può ritardare?
sono molto preoccupato, grazie mille.

Federica

  • la pillola del giorno dopo

Salve!! Le scrivo per dirle che ieri 13 gennaio ho avuto un rapporto non protetto verso le 18.. premetto che ho avuto il ciclo tra il 2/7 gennaio.. per sicurezza ho voluto prendere la pillola del giorno dopo, l’ho presa 1 ora e mezza dopo il rapporto, adesso 14 gennaio ho dolori al basso ventre e ieri sera dopo aver preso la pillola ho avuto perdite di muco, è normale? Sono a rischio di gravidanza?

Claudia

  • la pillola del giorno dopo

Buonsera dottore, la notte del 28 dicembre ho avuto un rapporto a rischio (si è rotto il preservativo), il 29 mattina ho assunto la pillola del giorno dopo, Norlevo. Il giorno dell’assunzione ho manifestato mal di testa. Oggi a 6 giorni dall’assunzione ho delle perdite ematiche medie, non le definirei mestruazioni (che invece dovrebbero arrivare tra 15 giorni),inoltre questa notte ho avuto un rapporto protetto. Mi chiedevo se le perdite di sangue fossero normali.
Spero mi possa tranquillizzare, grazie anticipatamente.

Anonimo

  • la pillola del giorno dopo

Salve, giorno 13 dicembre ho avuto un rapporto a rischio ed esattamente la sera dopo ho assunto la pillola. Premetto che le mestruazioni le ho avute il 4 Dicembre e di solito durano 8 giorni. Inoltre, ho spesso dei ritardi, in particolare questa volta di sei giorni. Ora, il 20 Dicembre(5 giorni dopo l’assunzione della pillola) ho avuto delle perdite molto abbondanti per 6 giorni ma zero dolori, ma secondo il calendario calcolando dal 4 dicembre mancavano 12 giorni dal prossimo ciclo. Inoltre ho da quando l’ho assunta dolore al basso ventre..Per cui, posso considerare quelle perdite 5 giorni dopo la pillola come vera e propria mestruazione? ed aspettare il ciclo il 16 Gennaio, oppure dovrei preoccuparmi del non funzionamento della pillola?

Mirx

  • la pillola del giorno dopo

Buongiorno Dottore/sa,
Il giorno 15/12 ho avuto un rapporto protetto, ma alla fine del rapporto con avvenuta eiaculazione ci siamo accorti che il profilattico era rimasto all’interno, riuscita a toglierlo per intero senza rotture, ho comunque deciso di prendere la pillola del giorno dopo per sicurezza. Mi è stata data Evante (pillola dei 5 giorni) , presa entro 30 min ( erano le 17.20 alle 17.50 avevo già assunto la pillola).
A distanza dalla data di assunzione non ho mai avuto perdite se non qualcuna bianca e qualche doloretto seno e crampetti. Il giorno 27/12 aspettavo il ciclo ( sono irregolare ) e a distanza di 4 giorni da questa data mi è arrivato il ciclo (30/12) ma ad oggi già finito (01/12) , posso stare tranquilla che sia ciclo? Era rosso abbondante

FEDERICA

  • la pillola del giorno dopo

Salve, la contatto in merito ad un rapporto sessuale. Il 25/12/2020 ho avuto un rapporto sessuale non protetto ed il mio ragazzo mi è arrivato dentro ed era il mio terzo giorno di ciclo mestruale. Il giorno stesso ho assunto la compressa norlevo e il 30/12/2020 sono iniziate a comparire macchie marroni e ad oggi è come se avessi il ciclo di nuovo(macchie rosse). Sa dirmi il motivo, se è causato dalla pillola?

Chiara

  • la pillola del giorno dopo

Buonasera,
In data 22/12 nel mio 23º giorno di ciclo ho avuto un “rapporto“ non protetto anche se non completo, è durato davvero molto poco, solo qualche penetrazione perché poi siamo stati interrotti, ben lontano dall’eiaculazione. Premetto che ho un ciclo solitamente molto regolare, di 28/29 giorni e avevo già sintomi premestruali con tensione al seno ecc. Anche se forse non era il caso dato il periodo non fertile e le dinamiche del rapporto, presa dall’ansia ho preso il giorno dopo ho preso la pillola Ellaone.
Il ciclo sarebbe dovuto venirmi il 27/12 ma non è ancora arrivato nonostante continui ad avere sintomi premestruali, ma presumo a causa della pillola.
Oggi in data 29/12 ho avuto un altro rapporto, prima di mettere il preservativo per pochissimo ci sono state poche penetrazioni senza preservativo ma poi è avvenuto tutto in maniera corretta.
So di aver sbagliato, sopratutto perché poi mi lascio prendere dall’ansia ma mi chiedevo se fosse necessario prendere nonostante sia passato poco tempo un’altra pillola del giorno dopo.
Grazie

clara

  • la pillola del giorno dopo

buonasera dottore, il 19 dicembre ho avuto un rapporto non protetto con eiaculazione interna ed ero nel possibile giorno dell’occupazione. Dopo circa 2 ore ho assunto ellaone. Dal 22 dicembre al 27 ho avuto delle perdite non molto abbondanti prima sul rosso e poi sul marrone più scuro. Il ciclo doveva arrivarmi il 27 dicembre oggi é 29 e non è ancora arrivato. C’é la probabilità di essere rimasta incinta? Spesso ho nausea e seno gonfio.

Anonimo

  • la pillola del giorno dopo

Salve dottore.
Pochi giorni dopo la fine del ciclo mestruale,
ho avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo (preservativo rotto).
Ci siamo resi conto che il profilattico era vuoto dopo aver concluso il rapporto.
Ci siamo fiondati in farmacia per acquistare Norlevo, è stata assunta circa 1 ora dopo il rapporto.
Il giorno dopo, mi sono resa conto di avere perdite biancastre, appiccicose e inodore.
Può essere una conseguenza dell’assunzione della pillola? Oppure dobbiamo preoccuparci?
La ringrazio.

Anonimo