Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unità Operativa presso l’UOSD di Diabetologia Pediatrica dell’A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sarò lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Cristina

  • latte artificiale

Buongiorno, perché sulla confezione di neolatte c è scritto che il latte va ricostituito a 55 gradi e non 70? non c è il rischio di proliferazione? Da normativa la polvere non dovrebbe essere disciolta in acqua a 70 gradi per uccidere eventuali batteri presenti nella polvere che non è sterile? Grazie del chiarimento

federica

  • latte artificiale

Buongiorno Dottore,
mio figlio ha quasi tre mesi, ho sempre avuto poco latte e all’inizio facevo l’aggiunta con Aptamil 1, visto che lo digeriva poco e aveva sempre le coliche sono passata all’Aptamil conformil. Il problema è che non lo sazia, appena finisce di mangiare è giá con i pugnetti in bocca e a fatica riesco a far passare 3-4 ore per farlo nuovamente mangiare. Secondo lei è normale?mi consiglia di cambiare latte?
Grazie

Silvia

  • latte artificiale

Salve dottoressa, per facilitare la preparazione del latte soprattutto di notte o quando andiamo fuori, usiamo preparlo scaldando acqua bollente, aggiungendo polvere e poi mettendo il biberon nel thermos portapappa che lo mantiene caldo fino a 4h. È corretta come procedura o rischiamo di “rovinare” il latte così facendo? Grazie

Claudia

  • latte artificiale

buongiorno. qual è la procedura corretta per la preparazione del neolatte? nella confezione dice di usare acqua a 55 gradi e poi aggiungere acqua fredda fino a ml desiderati. nel sito dice di usare tutta l acqua a 70 gradi e far sfreddare in acqua fredda

Stefania

  • latte artificiale

Salve,mio figlio ha quasi 3 mesi,prende il latte mellin pantolac,la pediatra me lo ha dato perché il bambino aveva coliche e piangeva sempre.. adesso non lo vuole più,piange sempre e me lo rigurgita anche,la pediatra mi dice di continuare a provare con questo perché non può cambiare sempre latte,è troppo piccolo.. io vorrei cambiarlo ma non so quale latte poter dare,mi può dare un consiglio? Grazie mille.

Francesco

  • latte artificiale

Buon giorno, le istruzioni di Neolatte 1 riportano di bollire l’acqua a 100 gradi, per poi miscelare con la polvere a 55 gradi. Si possono usare i scaldabiberon per la preparazione, usando acqua pre bollita e conservata a parte? Grazie e cordiali saluti.

Antonella

  • latte artificiale

Buonasera io mio bimbo soffre di reflusso inizialmente davo come latte Humana ar ipo ma lui non ne voleva sapere di mangiarlo poi il gastroenterologo mi ha dato Plasmon ar 1 i primi giorni andava di corpo bene da ieri va di corpo durissimo con presenza di striature di sangue la prego mi aiuti

Martina

  • latte artificiale

Buongiorno,
Non c’è il misurino nella confezione. Posso comunque fare le quantità giuste utilizzando qualcos altro?

Jessica

  • latte artificiale

Salve, dove posso trovare il neolatte 1? Supermercato, sanitarie o farmacia? Ho già cambiato 2 tipi di latte in polvere per il mio piccolo. E non ho risolto la situazione rigurgito e stipsi.
Aspetto Sue

Damiano

  • latte artificiale

Buongiorno, sulla scatola di neo latte 1 é riportato che l’acqua deve essere portata a 55° prima di aggiungere la polvere.
Ci sono controindicazioni o problematiche se l’acqua che si utilizza é di 70°?
Chiedo questo perché ho il sistema di preparazione del latte tommee tippee che eroga un getto a 70° per sciogliere la polvere.
Grazie
Cordiali Saluti