Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Miriam

  • toxoplasmosi

Salve dottore, non sono immune alla toxo, ieri sera ho ordinato un panino con delle bombette pugliesi chiedendo esplicitamente che fossero ben cotte.
Ne ho mangiato un po’ e al ritorno a casa mi sono accorta che la carne era rosa all interno, ho paura che quel poco di carne che ho mangiato fosse anche essa rosa all interno.
Potrei aver contratto la toxoplasmosi?
La ringrazio.

Anonimo

  • ciclo mestruale

Salve, Dottore!

Premetto che non ho avuto rapporti sessuali con nessuno e nemmeno fatto/ricevuto preliminari.
Ho sempre avuto un ciclo molto irregolare.. ma, questa volta, mi sto preoccupando dato che l’ultima volta che l’ho avuto è stato dal giorno 28 giugno all’8 luglio… e fino ad oggi, 18 agosto, ancora non mi è arrivato… vorrei precisare anche che, in questo ultimo periodo, ho assunto quotidianamente il Maalox (ma nel foglietto non ci sono effetti collaterali legati al ciclo), il mio peso è aumentato di 2 kg e che l’11 agosto sono andata al mare – non so se quest’ultima sia un’informazione utile.
In più, in questi ultimi giorni mi fanno male le ovaie e ho lo stomaco gonfio, cosa potrebbe essere? Cosa mi consiglia di fare?

Le faccio i miei più distinti saluti e la ringrazio in anticipo per la risposta.

Monia

  • toxoplasmosi

Buongiorno dottore, ieri sera sono stata in una paninoteca dove ho ordinato un panino. Nel momento dell’ordine non mi è stato chiesto come avrei gradito la cottura della carne (di manzo). Infatti quando è arrivato il panino, mi sono accorta che la carne era abbastanza sottile e così ho capito il motivo per cui non mi fosse stato chiesto. In ogni caso, quando ho diviso in due il panino, mi sono accorta che fosse un pò rosa all’interno. Ho cercato di mangiare quindi la parte più cotta, lasciando invece nel piatto quella palesemente più rosa. Sono comunque sicura che mangiando, complice anche la poca visibilità nel locale, sicuramente avrò dato qualche piccolo morso alla parte un pò più rosa. Tutto questo per chiederle, dato che sono in gravidanza, alla decima settimana, se secondo lei posso aver contratto la toxoplasmosi, dato che non sono immune. Ho anche chiesto poi al gestore se facessero uso di carne fresca o congelata, e mi sarei tranquillizzata se mi avessero detto che fosse stata congelata, invece, a detta loro, lavorano solo con il fresco. Sono parecchio in ansia. Aspetto una sua risposta. In ogni caso, il 31 agosto devo ripetere gli esami. Secondo lei è troppo tardi?

Nari

  • toxoplasmosi

Salve dottore sono 18 settimane, ieri ho mangiato il melone Comprato da mio marito da un contadino e alla seconda fetta ho notato del terreno sulla buccia, devo preoccuparmi ? Quali sono i rischi in questa fase?

Ornella

  • toxoplasmosi

Salve, sono gravida alla 26 esima settimana e sono a rischio toxoplasmosi, stamattina ho aiutato mio figlio a sbucciare i baccelli dei fagioli e con le mani non lavate ho preso un pezzo di pane che poi ho mangiato. Potrei essermi infettata?

Sabina

  • fertilità

Buongiorno io il 18 luglio ho preso l’ultima compressa di kiply, avrei dovuto riprenderla il 26 ma ho deciso visto l’età di 47 anni di non prenderla più. Il 28 luglio ho avuto un rapporto non protetto con mio marito, e ieri 6 agosto ho iniziato ad avere dolori ai capezzoli e al seno con perdite ematiche di sangue e dolore localizzato all’ovaio destro! Domanda so che teoricamente e troppo presto per saperlo, ma c’è il rischio di una gravidanza? Oppure io so che c’è l’effetto coda appena si termina la pillola e teoricamente i primi giorni dovrei essere stata comunque non feconda. Grazie per la risposta

Maria

  • dolori durante i rapporti sessuali

Salve da qualche giorno ho tipo dei dolori se così posso chiamarli o fitte durante la penetrazione o meglio colpi profondi, come mai?

laura

  • ciclo mestruale

Salve, tra poco compirò 46 anni e verso il 16 giorno ho avuto per circa 3/4 giorni delle perdite impercettibili sul marroncino che ravvisavo solo nel pulirmi con la carta igienica… Pensavo che poi sarebbe arrivato il ciclo (ho già provato ad averlo così ravvicinato… Sto facendo dei cicli di fitormoni che un pochino mi stanno aiutando) invece ora non ho più nulla…. Secondo lei cosa erano queste perdite veramente irrisorie? Pensa che il ciclo non arrivi più per questo mese? O forse devo considerare queste perditine come ciclo???? La ringrazio molto cordiali saluti

Alessia

  • dolori durante i rapporti sessuali

Buongiorno, ho un problema che mi assilla da ormai troppo tempo: durante tutti i rapporti sessuali con i ragazzi che ho frequentato ho un forte dolore quando la penetrazione è più profonda. Sento come se stesse sbattendo contro un muro il che mi provoca delle fitte che mi fanno irrigidire ed il dolore diventa quasi insopportabile. Io prendo la pillola da ormai anni, può essere quello? Spesso dopo il rapporto ho anche delle perdite di sangue ed un bruciore generale leggero. Si tenga conto che ho 20 anni

Sofia

  • anticoncezionali

Salve,
Assumo la pillola Serissima da circa un anno emmezzo, e da quando l’anno scorso ne ho dimenticata una nel corso della prima settimana, sono molto ansiosa.
Ho letto sul bugiardino che la pillola va conservata a una temperatura inferiore ai 30 gradi. Questo weekend sono andata in campeggio in tenda e dovevo assumere la prima pillola del nuovo blister domenica. Ho tagliato il quadratino dal blister con la pillola di domenica e l’ho conservata nella sua scatola in un astuccio nella borsa. Sono sempre stata attenta alla posizione della borsa, infatti mi sono continuamente accertata che questa non fosse mai a diretto contatto con il sole. Dunque l’ho sempre tenuta all’ombra, nonostante facesse molto caldo anche lí. L’aspetto della pillola era normale, bianca e perfetta come sempre.
La temperatura piú elevata rispetto a quella presente a casa mia potrebbe averne compromesso l’efficacia?
Aspetto un ansia una risposta, la ringrazio.