Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unità Operativa presso l’UOSD di Diabetologia Pediatrica dell’A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sarò lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Sara

  • la pillola del giorno dopo

buongiorno, lunedì sera ho avuto un rapporto non protetto ma non completo, nel senso che non c’è stata una penetrazione vera e propria ma solo i preliminari, essendo nei giorni fertili però ho preferito prendere la Norlevo dopo 12 ore. Vorrei delle delucidazioni per essere sicura che non ci sia alcun rischio di gravidanza. Grazie mille in anticipo per l’attenzione.

Viviana

  • la pillola del giorno dopo

Dottore volevo un suo consiglio , il 26 giugno sera io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto protetto ma solo alla fine ci siamo accorti che il preservativo era ormai completamente rotto . Subito ci siamo recati in una farmacia e abbiamo comprato norvelo assumendola dopo manco un ora , ma ho comunque ansia . Ho un app che mi calcola orientativamente il ciclo e quel giorno mi dava periodo fertile ( alta possibilità di rimanere incinta ) e l’ovulazione sarebbe iniziata il 28 ( due giorni dopo come diceva L app ). Non ho avuto chissà quante controindicazione , ma due giorni dopo ho iniziato ad avere delle perdite bianche come quando si è in ovulazione , poi sono scompare e ora in alcuni momenti ho dolori tipo mestruazioni . Posso stare tranquilla , la pillola ha fatto il suo lavoro ?

Federica

  • la pillola del giorno dopo

Salve dottore buonasera. Ho 18 anni e domenica ho avuto un rapporto con il mio ragazzo. Ci siamo accorti alla fine quando lui ha eiaculato che il preservativo era strappato, lui sostiene di essere venuto fuori ma comunque per sicurezza ho deciso di prendere ella one nel giro di 3 ore. La mia paura è che ci potrebbe essere una gravidanza. Premetto che il mio ciclo va dai 28 ai 34/35 giorni. Quando ho avuto il rapporto l’applicazione ha specificato che ero in “fase luteale” e che quindi c’era una bassa probabilità di concepimento. Il mio ultimo ciclo è stato il 07/06 calcolando il tutto sarebbe dovuto venirmi il 06/07 a 28 giorni (poiché giugno ne ha 30 e non 31) e l’08/07 a 30 giorni.
Il ciclo non è ancora arrivato ma ho delle perdite bianche..
Ho un senso di spossatezza e imbarazzamento di stomaco.. è la prima volta che mi succede.. posso stare tranquilla o devo preoccuparmi?

Marta

  • la pillola del giorno dopo

Salve, avrei bisogno di informazioni circa l’assunzione della pillola del giorno dopo Norlevo. Ho avuto un rapporto con coito interrotto il 29 giugno, ho assunto la pillola neanche 12 ore dopo dato che il ragazzo con il quale ho avuto il rapporto non era molto sicuro fosse andato tutto per il meglio, probabilmente potrei essere venuta a contatto con del liquido seminale. Sto vivendo la situazione con un’ansia pazzesca, spero vada tutto per il meglio… Oggi, il giorno dopo l’assunzione della pillola avverto dei leggeri dolori al basso ventre. Tengo a sottolineare che l’ovulazione dovrebbe avvenire il 5 luglio. La pillola farà il suo effetto? I dolori sono normali o dovrei preoccuparmi?

martina

  • la pillola del giorno dopo

buongiorno, a me il 10 giugno è arrivato il ciclo,il mio ciclo è molto irregolare,il 14 giugno ho avuto un rapporto protetto ma il profilattico si è rotto all interno e le mestruazioni erano quasi finite, dopo due ore circa sono andata a comprare Ellaone, nei giorni dopo ho avuto forte mal di testa e crampi ai polpacci,ma ad oggi passate due settimane ho delle perdite bianche e dei dolori in diverse parti della pancia compreso anche il mal di schiena e tensione e dolore al seno,ho fatto un test di gravidanza Clearblu ma l ho fatto di pomeriggio e per stimolare la pipì ho bevuto acqua e coca cola,ed è uscito non incinta, posso stare tranquilla? non è un falso non incinta?

Gabriella

  • la pillola del giorno dopo

Salve dottore!
Il 7 Giugno mi è finito il ciclo. L’11 ho avuto un rapporto non protetto con eiaculazione esterna. Il 13 mattina, quindi dopo circa 30 ore dal rapporto, ho assunto la pillola del giorno dopo Norlevo. Dopo circa 5 giorni, ho avuto perdite abbondanti, tipo ciclo, per 5 giorni. Qualche giorno fa sono finite queste perdite rosse e adesso ho delle perdite bianche, a volte tipo acquose. È normale? Cosa sono? Il ciclo dovrebbe venirmi il 30. Grazie mille in anticipo!

Claudio

  • informazioni

Buongiorno Dottoressa
Noi fino a ieri utilizzavano NAN Ar però ci siamo accorti che essendo troppo denso con il caldo può essere meno digeribile e su consiglio di un amico che usava Neo latte bio stiamo provando. Nostro figlio ha 40 giorni 5.100 kg e normalmente assume 120ml e 4 misurini ma con il precedente latte non finiva la bottiglina con questo tipo di latte quale dose mi può consigliare?
Grazie per l’attenzione

Marcella

  • la pillola del giorno dopo

Salve. Sono una ragazza di 20 anni e il nono giorno del ciclo ho avuto un rapporto inizialmente protetto. Ad un certo punto il preservativo si è sfilato (non sappiamo bene quando). Abbiamo immediatamente interrotto il rapporto e lui era ancora abbastanza lontano dalla eiaculazione. Sono riuscita a togliere il preservativo abbastanza facilmente e per fortuna era ancora dritto e non troppo accartocciato. Per paura il giorno dopo (22 ore) ho preso Ellaone. Quello stesso giorno mi è partita la secrezione di muco che solitamente ho i giorni dell’ovulazione che mi è continuata anche il giorno dopo. (Ho paura non abbia fatto effetto). Da quando l’ho assunta ho sempre senso di nausea e dolori al basso ventre oltre che senso di gonfiore e continue perdite bianche. Dopo una settimana mi ritrovo con il seno molto gonfio e parte degli altri sintomi leggermente minori. Premetto che ho un ciclo che solitamente varia dai 25 ai 27 giorni. Crede che posso stare tranquilla?

Sonia

  • la pillola del giorno dopo

Salve, avrei un parere da chiederle in quanto sono molto in ansia. Allora ho avuto un rapporto nn protetto, in quanto il preservativo si é sfilato. Ero in periodo ovulazione e l’eiaculazione è stata esterna perché ce ne siamo accorti quasi subito che si fosse sfilato, ma nn sono tranquilla perché qualche penetrazione c’è stata. Ho preso Norlevo circa dopo 13 ore. Nn ho avuto particolari sintomi se nn un leggero mal di testa ma il giorno dopo e nn so se è dovuto alla pillola o al fatto che sono piena di ansia e stress e nn faccio altro che cercare di capire per questa situazione. Secondo lei posso stare abbastanza tranquilla? Perché ho letto che forse nn fa effetto se si è già ovulati o no, ma io nn so se avevo già ovulato. Grazie

Mara

  • la pillola del giorno dopo

Salve Dottore. Le spiego la mia situazione, nonostante mi sia fatta visitare dal mio ginecologo ma sono ancora troppo in ansia e preoccupata e spero che lei mi può aiutare.
Il mio ultimo ciclo è iniziato il 6 Maggio e concluso il 10. Il 14 ho avuto un rapporto sessuale protetto ma quando abbiamo finito ci siamo resi conto che lo sperma è uscito un po’ dal fondo del preservativo (posizione lui sotto io sopra) e quindi per paura possa essermi entrato del liquido ho assunto la Norlevo dopo 5 ore. Il giorno dopo ho avuto mal di testa atroce e ho preso un Moment Act. Dopo esattamente 5 giorni dall’assunzione (il 19) ho iniziato con perdite di sangue abbondanti, simili al ciclo, che ancora continuano a distanza di 3 giorni. Ieri ho fatto una visita e il mio ginecologo mi ha trovato un follicolo di 28mm sinistro non scoppiato; ma mi ha detto di star tranquilla che non sono rimasta incinta.
Come mai continuano però ancora queste perdite? Ho davvero tanta paura. La prego di rispondermi 😭