Il latte preferito dalle mamme

Pietro Buono

Pediatra

Sono un pediatra, attualmente Direttore di Unità Operativa presso l’UOSD di Diabetologia Pediatrica dell’A.O.U Federico II di Napoli. Mi occupo da sempre alla salute dei bambini con entusiasmo e passione. Ho dedicato moltissimo tempo ad essere un aiuto per le mamme, a risolvere i loro dubbi e a dare una mano ai loro bimbi. Sarò lieto di rispondere ad ogni domanda riguardo tuo figlio.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Jessica Lodolini

  • latte artificiale

Buongiorno Dottoressa, mia figlia di 4 giorni dopo aver iniziato a bere 60g di latte materno, per problemi personali siamo ricorsi all’artificiale neolatte 1, ma ne beve al massimo 30g. Da confezione dovrebbe berne 60g. Dobbiamo insistere o è solo questione di adattarsi al prodotto? Grazie per la sua risposta.

Massimo Satler

  • latte artificiale

Buongiorno, vi contatto per sapere a che temperatura deve essere preparato il latte in oggetto a questa domanda.
La confusione nasce in quanto:
– ogni pediatra con cui ho avuto modo di parlare, raccomanda di bollire l’acqua e di portarla a 70° per la generazione del latte.
– su ogni istruzione dei latti in polvere che si trovano in commercio, si trova scritto di portare l’acqua a 70° per la generazione del latte.
– cercando on line (ad esempio: https://www.macrolibrarsi.it/prodotti/__neolatte-1-latte-per-lattanti-in-polvere-bio.php ), nella descrizione si fa riferimento a 70° per la generazione del latte.
– sempre online sul vostro sito nella sezione domande/risposte, spesso si fa riferimento alla temperatura di 70° per la generazione del latte.
– sulla scatola del prodotto Neolatte1 c’è scritto espressamente di portare l’acqua alla temperatura di 55° per la generazione del latte.

Potreste chiarire la situazione?

Grazie, Massimo

Tania Canevari

  • latte artificiale

La mia prima figlia è cresciuta grazie al neolatte sia 1/2/3
Il mio secondo figlio nato da due mesi invece non riesce a digerirlo anche se è il miglior per quanto riguarda lo scaricarsi, solo che ne beve 180 e 60 ne rigurgita cosa che con il plasmon uno (cambiato dal pediatra) non succede.. ma succede che fa fatica a scaricarsi, posso inserire un misurino di neolatte insieme al plasmon secondo lei? La mia pediatra ovviamente dice di no.

Asad Muhammad

  • informazioni

Salve.. Mia domanda e che quando fa mio bambino poi io sento Odora di medicina. . Ha usato neo latte 2 da bere. Per favore, guidami a uscire dal problema. Grazie

Gemma Vitale

  • informazioni

La sorella del marito di mia figlia ha avuto una bimba down.E’ possibile che mia figlia abbia anche lei un figlio down?E’ una sindrome ereditaria,o no? Grazie

Diletta Guerriero

  • la pillola del giorno dopo

Salve Dott. il giorno 29 Agosto ho assunto Norlevo, circa un’ora dopo ma forse anche di meno, dal rapporto a rischio… Il mio fidanzato non ha eiaculato dentro di me, ma mentre stava per togliersi era preoccupato che ne fosse uscito del poco.
Cinque giorni dopo l’assunzione ho avuto delle perdite di sangue che poi sono scomparse circa tre giorni dopo.
Il mio ultimo ciclo è stato dal 21 Agosto al 25 massimo e il rapporto avvenuto il 29.
Oggi 17 ho dolori al seno e mal di pancia come quello delle mestr. , tra 4 giorni dovrei avere le mestr. , dovrei preoccuparmi?
La ringrazio molto.

Marco Fusco

  • la pillola del giorno dopo

Salve dottore , il giorno 31 agosto ho avuto un rapporto protetto con la mia ragazza dopodiché senza essermi pulito mi ha praticato del sesso orale e ne abbiamo iniziato un altro senza protezione che è durato giusto qualche secondo,però appena sono uscito fuori ho notato alcune goccioline e subito siamo andati in panico. Il giorno 2 settembre abbiamo deciso di comprare la pillola norlevo quindi l ha assunta dopo 33-34 ore.premetto che lei ha avuto il primo giorno di ciclo il 15 agosto e quindi lei ritiene di aver già finito il periodo di ovulazione(leggendo su internet dicono che non ha efficacia se è avvenuta già l ovulazione) . Ora però siamo in panico perché lei ha avuto il ciclo il giorno 11 settembre con durata di 2 giorni e non abbondante ora però avverte mal di testa, stitichezza e talvolta anche nausea … Possono essere sintomi associati ad una gravidanza?
Attendo vostre notizie con ansia…
Cordiali saluti

Livio Roncelli

  • la pillola del giorno dopo

Buongiorno sono disperato,
settimana scorsa durante un rapporto con la mia ragazza e si è sfilato completamente il preservativo in vagina!! Considerando che si trovava nei giorni fertili, ed ha assunto NORLEVO circa 2 ore dopo, che probabilità ci sono che possa rimanere incinta?

Grazie in anticipo

Francesca Petrillo

  • la pillola del giorno dopo

Salve Dott,
Premetto che ho un ciclo regolare di 28 giorni e non è abbondante.
Il 30 luglio ho avuto il mio ciclo, il 9 agosto ho avuto un rapporto a rischio dopo 14 ore ho assunto Norlevo, dopo una settimana ho avuto delle macchie rosa / rosse, mi doveva arrivare il ciclo il 26 Agosto ma il 23 ho avuto un sanguinamento più abbondante rispetto alle solite perdite avute nei giorni precedenti durato un giorno e poi di nuove perdite normali sempre rosa ma del ciclo vero nulla. Ho fatto parecchi test e sono risultati negativi, ho fatto il beta e anche quello risultato 0.58 negativo, per l’ansia ho fatto un test il 18 settembre e anche quello negativo. Ho dolore al seno e qualche fitta come se mi dovesse arrivare il ciclo ma nulla.
Voglio capire:
il “ciclo” arrivato il 23 era quello vero? c’è probabilità di essere incinta?
quando arriva il ciclo?
Sono preoccupata, grazie Dott.
Saluti.

Diletta Guerriero

  • la pillola del giorno dopo

Salve gentile Dott. ho 20 anni e il 29 Agosto ho assunto Norlevo dopo un’ora dal rapporto a rischio(il mio fid. era preoccupato che ne fosse uscito del poco prima di togliersi).
Dopo alcuni giorni ho avuto delle perdite di sangue che poi sono scomparse qualche giorno dopo.
Il mio ultimo ciclo è stato dal 21 Agosto al 25 massimo e il rapporto avvenuto il 29. Ad oggi ho dolore al seno da qualche giorno e sabato 21 sett. dovrei aspettare le mestr.
Ho passato un mese tremendo tra paure e ansie, vista la mia prima volta.
Grazie per l’attenzione.