Il latte preferito dalle mamme

Francesco Rando

Ginecologo

Sono un Medico Chirurgo Specializzato in Ginecologia ed Ostetricia presso la Facoltà di Medicina di Napoli, laureato a pieni voti. Svolgo anche attività di docente di chimica cosmetologia, fisiologia e dermatologia e sono autore di numerose pubblicazioni scientifiche. Pratico la mia professione in varie strutture ospedaliere a Napoli e sono esperto in ecografie 3D. Sarò lieto di rispondere ad eventuali dubbi legati a contraccezione, fertilità, infertilità e gravidanza.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

Maria Montereale

  • stitichezza

Salve dott, Sono una mamma di un bambino di 2 mesi. Dalla nascita, per un mese di tempo ha preso il mio latte, poi perché ne avevo pochissimo e non si sazia Va sono passata a quello artificiale e da allora il mio piccolo non evacua più spontaneamente se non lo stimolo io con gambo di prezzemolo ammorbidito con olio
Premetto che ho cambiato tanti tipi di latte, ora sto dando humana dg1
Il problema del bambino è Che si sforza tanto per fare la cacca , piange ma non riesce a farla,sono disperata, mi può aiutare?

alessia

  • stitichezza

messaggioaro dottore,
sto programmando la mia seconda gravidanza e ho sempre sofferto di stitichezza, in gravidanza e non.
dopo aver provato medicinali, integratori erboristici, cibi integrali, kiwi, crusca, ho finalmente risolto con una crema di prugna senza zucchero molto naturale e differente dalla marmellata. Non so però se potrò mangiarla in gravidanza perchè c’è un ingrediente strano le scrivo: prugne 100% e contiene tracce di anidride solforosa. mi faccia sapere se al bambino può fare male. grazie

dukessa

  • stitichezza

gentile dottore,sono al 4 mese di gravidanza…nel complesso non sono stitica soprattutto da quando in previsione di questa gravidanza ho iniziato a mangiare piu frutta e piu verdure e cammino di piu,a dir la verita capita che abbia lo stimolo di andare in bagno anche due volte al giorno…capita pero a volte che mi senta un po “compressa” e per non sentire troppo peso sulla pancia ricorro al clisterino(tralatro quello da bambini) per liberarmi e non sentire compressione appunto sull’utero,ciò capitera tipo una volta massimo due a settimana…..volevo sapere…ci sono controindicazioni?è meglio dunque che aspetti nonostante mi sento un po dolorante e pesante oppure fare un clisterino per liberarsi non ha controindicazioni anzi magari è meglio?grazie

terry

  • stitichezza

Salve dott si cm sn di 5 6 sett di gravidanza ho sofferto sempre di stitichezza ho preso di tutto ma niente solo le perette mi fanno fanno effetto.ma fanno male in gravidanza?