Il latte preferito dalle mamme

Anna D'Addio

Ostetrica

Sono un’ostetrica, laureata nel 2004 alla scuola di Ostetricia di Caserta con tesi sulla distocia di spalla. Ho partecipato al corso di acquaticità in gravidanza e insegno ginnastica e rilassamento in acqua. Ho lavorato in sala parto presso varie struttura sanitarie a Napoli e Caserta. Sono lieta di rispondere a domande legate al parto, al delicato periodo del dopo-parto e all’allattamento.

Per informazioni più precise sullo stato del bambino e sulle domande esposte su questo sito si prega di consultare uno specialista.

IVA

  • toxoplasmosi

Gentile dottore, avrei bisogno di un suo gentile parare.Ieri sera ho mangiato delle olive in salamoia (del 2017) ,accuratamente preparate da mio suocero con le olive dei suoi alberi.
Le ho sciacquate velocemente sotto l’acqua e poi le ho cotte sulla pizza (2 minuti a 250 gradi in forno).
Pensa sia rischioso per listeria o toxoplasmosi?
Inoltre, in cucina utilizzo l’olio extravergine di oliva , prodotto con le olive di mio suocero che , poi, le porta al frantoio vicino Bari.
Posso continuare a utilizzarlo (in quanto è spremuto a freddo) o meglio utilizzare quello industriale e solo di oliva?
Grazie mille

Alessandra

  • toxoplasmosi

Caro dottore, sono alla 13a settimana di gestazione e non sono immune alla toxoplasmosi. Ieri sera in pizzeria ho ordinato una pizza con patate e salsiccia. I pezzetti di salsiccia erano molto rossi e all’apparenza potevano sembrare poco cotti. Ho fatto rimettere la pizza in forno, ma il colore era lo stesso. Ne ho mangiata davvero poca, ma non era cruda, forse meno scura al centro. Il direttore mi ha assicurato che il colore della salsiccia era dovuto all’impasto particolare e che dovevo stare tranquilla perché la loro pizza viene cotta in forno a 270 gradi per 7-8 minuti. Mi ha fatto vedere altre pizze con la salsiccia ed erano uguali a quella che avevo mangiato io.
Ho paura di prendere la toxo ma mi rendo conto di essere esagerata. La ringrazio infinitamente.
Questo episodio è accaduto il 1 febbraio e il 10 febbraio dovrei fare le analisi. Secondo lei va bene come tempi per stare tranquilla?
Grazie mille!

Giovanna

  • toxoplasmosi

Buongiorno,
sono appena entrata nel nono mese di gravidanza e sono ricettiva alla toxoplasmosi.
Ho letto su diversi siti medici che la toxoplasmosi si trasmette anche attraverso le ferite: è vero?
Prendendo in mano una ciotola che conteneva verdura cruda (solo sciacquata), l’acqua depositata sul fondo mi si è rovesciata su un taglio aperto e sanguinante.
Questo episodio mi pone a rischio?
Mi sono preoccupata perché non ho pensato di lavarmi le mani o disinfettare il taglio e avevo notato residui visibili di terra sulle verdure prima di sciacquarle (dopo non ci ho fatto caso perché non le avrei mangiate io!)
Grazie in anticipo per la risposta

ROBERTA

  • toxoplasmosi

Buongiornodottore
le pongo un quesito.Allora nel 2016 eseguo esami toxo (non ero in gravidanza) con igg positive idm dubbie(verso il neg) eseguo l’avidy test che come risultato ha scritto ” ASSENZA DI ATTIVITA’ PER ASSENZA DI IMMUNOGLUBINE DI TIPO IGG”
Ad oggi sono incnta , 14+4, le prime toxo igg neg igg neg, le seconde igg dubbie igm neg, le terze entrambi negative.
la mia domanda è come è possibile il valore del 1 risultato (2016) dove sembra quasi che avevo in quel momento il virus ed invece ad oggi tutto i risultati , a parte quel dubbio , sono negativi?

grazie mille per la sua cortese risposta

Francesca

  • toxoplasmosi

Buongiorno dottore. Volevo sapere se la Toxoplasmosi si può contrarre anche quando Usi la Stessa forchetta prima per metterla Cruda in padella e dopo cotta per mangiarla. Grazie e buona giornata

Elena

  • toxoplasmosi

Buonasera,
Sono alla 23sima settimana di gravidanza e non sono immune alla toxoplasmosi. Due giorni fa sono andata a cena da amici che mi hanno offerto verdure grigliate. Purtroppo dopo averle mangiate mi sono resa conto che erano insaporite con prezzemolo crudo… E non so con quanta perizia sia stato lavato né se sia stato preso al supermercato o se provenga dal loro giardino. Sono due giorni che piango angosciata…! Cosa può essere successo al mio bambino? Fra quanto effettuare un esame del sangue per scongiurare definitivamente il rischio di contagio? Grazie

Grazia

  • toxoplasmosi

Buonasera. Sono alla 25 settimana di gravidanza
Dopo aver mangiato carne ben cotta mi sono resa conto che il vassoio in cui è stata servita la carne cotta era il solito utilizzato per contenere la carne prima di essere messa sulla brace.

C’è il rischio di contaminazione?
In caso a 25 settimane quali problemi potrebbe avere la bimba?

Maria

  • toxoplasmosi

Buon pomeriggio. Oggi ho mangiato fuori e ho chiesto una bistecca. Purtroppo ho notato che dentro era un po’ rosata, anche se all’esterno sembrava davvero ben cotta. Ora sono in ansia per la toxoplasmosi. Posso essere a rischio?

Elena

  • toxoplasmosi

Salve Dottore,
sono alla settimana 13+2 di gravidanza. Finora sono stata non solo attenta ma addirittura maniacale nell’alimentazione. Ieri sera però ho commesso una terribile leggerezza e sono angosciata: ho mangiato un’unica fetta di salame industriale (di quelli nel sacchetto sottovuoto per capirsi). Appena messo in bocca mi è preso un colpo per l’enorme stupidata fatta. Secondo lei è quasi certo che abbia gravemente compromesso la salute del mio bambino? Fra quanto posso fare le analisi del sangue per scongiurare OGNI pericolo? Grazie e scusi il disturbo

Dani

  • toxoplasmosi

Dottore mi.scuso ma.sono agitatissima. Sono alla 16 settimana di gravidanza Mio figlio piccolo calpestò tempo addietro dele feci presumibilmente di gatto essendo la zona piena di gatti. Io le lavai alla buona. Oggi infilandogliele ( e toccando la.suola) mi sono lavata i denti portando l’acqua alla bocca,senza lavarmi le mani, per gli sciacqui con la stessa mano. Inutile.dirle che sono agitatissima. Quando posso fare le analisi?