Il latte preferito dalle mamme

22 aprile: Giornata nazionale dedicata alla salute della donna

18 Aprile 2016

  • Essere Donna

La salute della donna è di particolare importanza ed è per questo che a partire da questo anno il 22 aprile, giorno di nascita del premio Nobel Rita Levi Montalcini è stata istituita la Giornata nazionale dedicata alla salute della donna. 

Il 22 aprile di quest’anno si terrà la prima giornata nazionale per la salute della donna. Si tratta di una giornata istituita a giugno 2015, finalizzata a promuovere il concetto di salute femminile a trecentosessanta gradi, in tutte le sue forme. Cosa significa parlare di salute della donna?

Salute della donna: le mille sfaccettature

In occasione di questa prima giornata della salute della donna, sul portale del Ministero della Salute è stata rilasciata una locandina che mostra chiaramente una donna in tutte le fasi della sua vita, dalla nascita fino alla vecchiaia. Prendersi cura della propria salute, infatti, significa innanzitutto promuovere un’attenzione costante e continuata: non soltanto in gravidanza o durante l’allattamento – i periodi in cui una donna si controlla di più – ma sempre, ogni anno, fin dalla più tenera età. Perché tutelare la salute non è soltanto curare ma anche e soprattutto prevenire. La prima giornata nazionale per la salute della donna punta infatti a favorire l’informazione sulle patologie ed inoltre a facilitare un accesso maggiore e sempre più semplice al Servizio Sanitario Nazionale. Per ogni donna, infatti, è importante essere consapevole delle tematiche che riguardano la sua salute psicofisica e sapere cosa può fare per preservare e migliorare la propria salute: dai check-up frequenti all’esercizio fisico, senza dimenticare l’importanza di una sana alimentazione, facendo attenzione a tenere sotto controllo lo stress e dormire abbastanza.

Giornata nazionale per la salute della donna: le iniziative

Se è vero che fare informazione è importante, e che è il primo passo per potersi prendere cura di se stesse, è anche vero che trasformare le parole in fatti è ancora più importante! Per questo motivo, in occasione di questa prima giornata nazionale per la salute della donna, per tutta la settimana dal 22 al 28 aprile, 177 diversi ospedali in tutto il territorio nazionale offriranno la possibilità di effettuare controlli, screening e visite gratuite a tutte le donne. Gli ambiti nei quali verranno offerti questi servizi sono 12, e sono diabetologia, dietologia e nutrizione, endocrinologia, ginecologia e ostetricia, malattie e disturbi dell’apparato cardio-vascolare, malattie metaboliche dell’osso, medicina della riproduzione, neurologia, oncologia, reumatologia, senologia e violenza sulla donna. Perché la saluta ha varie forme e prendersi cura di sé significa star bene a trecentosessanta gradi. Per conoscere quali sono questi ospedali e in quale di queste 12 aree offrono servizi gratuiti, basta collegarsi al sito e cercare l’ospedale più vicino a sé.

Perché una donna in salute è una donna che può superare tutto! E tu cosa fai per prenderti cura della tua salute? Raccontacelo sulla nostra Pagina Facebook!


COMMENTA L'ARTICOLO