Il latte preferito dalle mamme

Gravidanza al mare: come non scottarsi

29 Giugno 2015

  • Il Mondo dei Bimbi

Solo perché sei incinta non significa che non puoi andare in spiaggia, anzi! Il sole (preso con moderazione) fa bene alla pelle e rinforza le ossa. La sensazione della sabbia tra le dita e la brezza che ti accarezza i capelli sono l’ideale per rilassarsi, solo… non dimenticare la protezione solare!

Durante la gravidanza la tua pelle va incontro a tanti cambiamenti, rispettala e  proteggila. Ogni stagione, infatti, influisce diversamente sulla tua pelle quando sei incinta. Ecco cosa fare durante l’estate per prenderti cura della tua pelle in estate.

Proteggi la tua pelle dalle scottature

Quando sei incinta la tua pelle è molto più sensibile e devi proteggerla maggiormente per evitare scottature ed eritemi. Come prevenire le scottature?

Le regole d’oro sono tre:

  1.  Bevi molto: è importante che tu sia sempre idratata sia per proteggere la pelle che per non sentirti stanca.
  2. Prendi il sole un po’ alla volta: facendo così soffrirai di meno il caldo e ti esporrai di meno alle scottature, il resto del tempo resta all’ombra e indossa un cappello.
  3. Usa sempre una protezione solare con un fattore di protezione alto.

La melanina, sai cos’è?

Quando sei incinta, la melanina risponde ai tuoi cambiamenti ormonali, questo può portare ad avere delle macchie più scure sulla fronte, décolleté e il resto del viso. Il fenomeno può essere un po’ più accentuato se hai una carnagione scura o sei mora. Tranquilla, nella maggior parte dei casi spariscono con la gravidanza.

Come prevenirle? Evita le lampade abbronzanti e un’esposizione eccessiva al sole. Proteggi la tua pelle applicando una protezione solare più volte al giorno ed indossa un cappello: proteggerà la pelle di viso e collo dai raggi solari.

Pelle secca

Il caldo ed il sole fanno diventare la pelle secca perché la privano della naturale idratazione.

Come prevenirla: Previeni la secchezza e le screpolature usando dei prodotti da bagno idratanti ed applica una lozione idratante dopo ogni bagno. Esistono tante creme lenitive nel caso la pelle secca dovesse iniziare a prudere.

Eruzioni cutanee

Il caldo e il sudore possono portare ad avere un’eruzione cutanea un po’ fastidiosa, la miliaria. Si presenta solitamente nelle parti del corpo dove la pelle sfrega contro i tessuti o dove forma pieghe, come appena sotto al seno.

Per prevenirla bastano pochi accorgimenti, dopo il bagno asciugati accuratamente e usa vestiti di stoffe leggere (come il cotone o il lino) e  che non siano troppo aderenti. Se la pelle dovesse arrossarsi il tuo medico saprà consigliarti delle lozioni adatte a lenire il fastidio.

Adesso che sai come prevenire questi piccoli fastidi e come non scottarsi non ti resta che andare in spiaggia e goderti il mare e la tintarella. Se hai trovato questo articolo interessante, continua a seguirci su Bimbo&Mamma dove ne troverai tanti altri :)


COMMENTA L'ARTICOLO