Il latte preferito dalle mamme

Guida alla Gravidanza: 2 mese, Il miracolo della vita

27 Marzo 2015

  • Il Mondo dei Bimbi

Durante il secondo mese di gravidanza l’embrione comincia a mostrare braccia e gambe ed iniziano a formarsi i polsi e le dita delle mani e dei piedi. Il tuo bambino comincia a dimostrare carattere! Anche il viso comincia a prendere forma: appaiono la bocca e la lingua (fondamentali per pronunciare la parola “mamma”!) , orecchie, naso e palpebre che, per il momento, resteranno socchiuse.

La testa, durante questo periodo, risulta sproporzionata rispetto al resto del corpo (ma è solo questione di tempo poi si ridimensionerà equilibrandosi armonicamente). Nel secondo mese di gravidanza comincia a formarsi il sistema neuro-muscolare che fa si che il tuo bambino possa muovere le braccia. In questo primo bimestre si sviluppa anche l’apparato digerente: stomaco, vescica e retto cominciano a formarsi. Nella parte finale del tubo si trova il tubercolo genitale (una protuberanza che andrò a costituire il pene o il clitoride del bambino) ma il sesso del tuo bimbo non si può sapere capire attraverso l’ecografia: dovrai pazientare ancora un po’!

Alla fine del secondo mese l’embrione viene considerato feto: ha una lunghezza variabile (tra i 2,5 e i 5 cm) ed è ancora piccino: pesa meno di 30 grammi.

Intorno alla quinta settimana di gravidanza inizierai ad avere i primi sintomi. La nausea probabilmente sarà la prima a farti visita. Avrai necessità di andare in bagno più spesso e ti sentirai più stanca.

E’ il momento di prendere le buone abitudini e buttare quelle vecchie, se non l’hai già fatto, smetti di bere e fumare! Inizia a prendere gli integratori prenatali e mangia sano.

Un consiglio per combattere la nausea: non lasciare che il tuo stomaco arrivi ad essere totalmente vuoto. Porta sempre con te uno snack e fai tanti piccoli pasti invece di 3 grandi pasti come sei abituata a fare.

Verso la fine del secondo mese è normale che alcuni odori ti diano fastidio e che il tuo umore sia altalenante.

Potresti, inoltre, comprare un reggiseno supportivo che aiuterà a lenire il fastidio dei cambiamenti. Se puoi, fai esercizio per mantenere i muscoli pettorali tonici, anche questo ti aiuterà con il fastidio al seno.

Complimenti, mamma!  Il secondo mese è passato e con il terzo ti avvii verso la fine della prima grande tappa della gravidanza: il primo trimestre è stato superato con successo! 😉

Hai trovato questo articolo utile? Scrivici la tua opinione nei comment e continua (se vuoi, piangeremo solo come bimbi se non lo farai!)  a seguirci su bimbo&mamma.it!

Credits Photo: Pixabay.com


COMMENTA L'ARTICOLO