Il latte preferito dalle mamme

Guida alla gravidanza: 8° Mese — Il lieto evento è alle porte

17 Aprile 2015

  • Il Mondo dei Bimbi

All’ottavo mese di gravidanza ogni donna pensa di scoppiare da un momento all’altro. Non è ancora i momento giusto, mamma. Devi pazientare ancora un po’, ci siamo quasi, però, promesso!

Durante il penultimo mese di gravidanza il feto acquista la maggior parte del peso che avrà alla nascita. Il bambino comincia ad acquisire quell’aspetto tenero che hanno tutti i bimbi appena nati: le braccia e le gambe cominciano ad essere belle paffutelle, la pelle è liscia e rosata. Insomma, un vero bambolotto! Aumentano anche i movimenti del bambino: lo spazio intrauterino, infatti, è sempre meno e quindi potrai notare ogni tanto un piedino o un gomito che fa ciao-ciao dal tuo pancione. Non spaventarti, è solo il tuo bambino che vuole venire fuori e vedere cosa si dice nel mondo!

In questo mese si sviluppano anche tutta una serie di funzioni ed organi di vitale importanza:

  • il riflesso pupillare (la contrazione e la successiva dilatazione della pupilla in funzione della diversa quantità di luce presente in un ambiente);
  • il cervello continua ad evolversi;
  • nei maschietti i testicoli discendono dalle borse scrotali (ecco perché nei bimbi prematuri i testicoli non sono correttamente formati);
  • gli anticorpi materni vengono trasmessi al bambino per proteggerlo dalle infezioni dei primi sei mesi di vita.

Le ossa del bambino in questo preciso momento sono estremamente morbide e flessibili. Non è un pupazzetto di peluche ma cerca di diventarlo per facilitare il passaggio dalla vagina al canale del parto durante la fase di espulsione! Il bimbo ormai è quasi pronto: è lungo fra i 40 e i 45 centimetri e pesa circa 2 kg.

Il parto si avvicina, fai pratica con gli esercizi di respirazione e rilassamento. Anche se non te ne accorgi il tuo corpo si sta allenando per la nascita del tuo bimbo ed è in piena attività. Hai già pensato ad un corso pre-parto? Informati se nella tua città ce ne sono oppure chiedi direttamente al tuo medico, sarà sicuramente informato sull’argomento!

E’ il momento giusto per decidere se allattare o no al seno, in modo da prepararti. Senti l’opinione di un esperto di allattamento o chiedi ad amiche e parenti delle loro esperienze (o consulta gli esperti di Neolatte!) Sei pronta? Ancora poche settimane, anzi giorni, ed abbraccerai il tuo bambino!

Hai trovato questo articolo utile? Scrivici la tua opinione nei comment e continua (se vuoi, piangeremo solo come bimbi se non lo farai!)  a seguirci su bimbo&mamma.it!

Credits Photo: Pixabay.com


COMMENTA L'ARTICOLO