Il latte preferito dalle mamme

Imparare ad allattare al seno: istruzioni per la mamma

23 Dicembre 2015

  • Allattamento

Allattare al seno può essere inizialmente difficoltoso: tutte le istruzioni da seguire per farlo attaccare e vivere questa esperienza positivamente

Allattare il proprio figlio al seno è la cosa più naturale del mondo. È un istinto innato, qualcosa che il nostro corpo e quello del bambino riconoscono automaticamente. Del resto in natura gli animali lo fanno senza che nessuno gliel’abbia insegnato.

L’essere umano, però, a volte fa eccezione. Negli ultimi decenni, infatti, l’abuso di latte artificiale ha fatto perdere alle donne quest’abitudine, così che adesso molte neomamme incontrano delle difficoltà. Vediamo allora insieme le istruzioni per imparare ad allattare.

allattamento al seno

Attaccare subito il bambino al seno

La prima regola è cercare di allattare il proprio bambino immediatamente, subito dopo la nascita. Il riflesso di suzione, ovvero quello di succhiare, è infatti innato: senza che nessuno glielo dica, il bambino sa che deve farlo. E se trova il seno della mamma non appena manifesta il bisogno, per le volte successive sarà tutto più semplice. 

Trovare la posizione giusta per allattare

La cosa più importante quando si allatta è trovare la posizione migliore: quella più comoda. L’ideale è stare sedute o stese e sorreggere il bambino con un braccio, in maniera tale che la sua bocca si trovi davanti al capezzolo. Se preferisci, puoi mettere un cuscino sotto il bimbo, così da tenerlo più facilmente.

Come fare per allattare correttamente il bambino

Una volta individuata la posizione ideale, il consiglio è quello di avvicinare il capezzolo alla boccuccia e sfiorarla delicatamente. Il riflesso istintivo del bambino sarà quello si spalancare la bocca ed attaccarsi. Per essere sicura che tutto stia andando correttamente, assicurati che naso e mento di tuo figlio tocchino il seno.

essere-una-buona-mamma

Quanto latte e quanto spesso?

Questa è l’unica domanda alla quale non esiste una risposta uguale per tutti. La cosa migliore è allattare tutte le volte che il tuo bambino lo chiede. Di solito, comunque, quando è appena nato succhia da un minimo di 8 ad un massimo di 12 volte. Non aver paura di sfamarlo troppo o troppo poco: il latte materno si adatta alle esigenze di tuo figlio e viceversa. Ascolta le sue richieste e andrai bene!

Hai suggerimenti da condividere con le altre mamme come te? Hai avuto problemi ad allattare? E come li hai risolti? Raccontacelo nei commenti!


COMMENTA L'ARTICOLO