Il latte preferito dalle mamme

In viaggio con i bimbi: si va al mare

30 Maggio 2014

  • Essere Genitori

Arriva l’estate e si avvicina il momento di andare in viaggio con i bimbi che, così come i grandi, non vedono l’ora di andare al mare! Ecco allora qualche consiglio su come scegliere la location, la struttura, le spiagge e le attività per i vostri bambini durante la stagione calda.

Una volta finita la scuola, i bambini non fanno altro che chiedere ”Mamma, quando andiamo al mare?”. Effettivamente l’estate è uno dei momenti più divertenti dell’anno: non si hanno compiti né obblighi di nessun tipo, non si hanno orari rigidi da rispettare, si mangia spesso all’aperto e non si deve dormire presto perché il giorno dopo c’è scuola. Un vero paradiso per i piccoli! Scopri i nostri consigli su come organizzare le vacanze con i bambini piccoli.

Scegli il posto giusto

in viaggio con i bimbi

La scelta del luogo dove trascorrete una o più settimane è fondamentale: anche se alloggerete in un villaggio turistico, ci sarà sempre voglia di andare fuori a prendere un gelato o di fare una passeggiata, di guardare i negozietti o di cenare sul mare. Per questo, cittadine o paesi sperduti nel nulla andrebbero evitati, sono adatti più a viaggi di coppia che di famiglia. In questo genere di posti è difficile rilassarsi quando i bambini cercheranno continuamente stimoli per divertirsi quando si annoiano!

Scegli un posto vicino al mare

Scegli invece un hotel, un campeggio o un residence che non sia troppo lontano dal mare, situato in un centro che possa offrire divertimenti per i bimbi, come spettacoli serali, parco giochi, giardini, un lungomare su cui correre in bicicletta e soprattutto che non sia troppo trafficato per non ricordarvi troppo la città ed essere sicuri che i bimbi non corrano troppi pericoli.

Se non riesci a prenotare una struttura vicina alla spiaggia, la mattina dovrete prepararvi in tempo per non arrivare al mare quando il sole è già caldo e i raggi sono più pericolosi per la pelle dei più piccoli. Oltre a creme solari, cappellino ed occhiali, porta in spiaggia un ombrellone abbastanza grande da riparare te ed i bimbi, degli snack freschi e tanta acqua in modo tale che i bambini potranno sempre dissetarsi.

L’ideale è scegliere spiagge non troppo affollate e soprattutto di sabbia, con cui i bimbi possono costruire castelli e giocare, con acqua bassa, in modo che i bimbi possano sempre giocare tranquilli nell’acqua anche se non dovrai mai perderli d’occhio, specialmente quando non sarai con loro in acqua.

Questi sono i nostri consigli su come andare in viaggio con i bimbi al mare e divertirvi un mondo. Avevi già qualche località in mente? 😀

Non dimenticare di passare sulla nostra Pagina Facebook dove troverai tante altre mamme come te.


COMMENTA L'ARTICOLO