Il latte preferito dalle mamme

Influenza in Gravidanza: aiuto, ho la febbre!

13 Gennaio 2016

  • Guida alla Gravidanza

L’inverno è la stagione dell’influenza e probabilmente tu, come tante altre future mamme, sei un po’ preoccupata per la salute del tuo piccolo perché hai appena scoperto di essere incinta o, comunque, sei già da qualche mese in dolce attesa. Scopri i rischi, le cause e come prevenire e curare l’influenza in gravidanza.

Le donne incita come te sono maggiormente esposte ai rischi dell’influenza. Questo significa che in questo periodo così delicato devi avere un occhio di riguardo per la tua salute e quella del bambino che porti in grembo. Ecco tutto quello che devi sapere sull’influenza in gravidanza per tenere al sicuro il tuo piccolino! 🙂

Quali sono i sintomi dell’influenza in gravidanza

Tutti odiano avere l’influenza: naso che cola, gola irritata, tosse e fastidi vari. Ti senti sempre uno straccio e stare a letto a volte sembra l’unica soluzione. Con tutto quello che hai da fare quando aspetti un bambino, la prospettiva di starsene a letto non è proprio entusiasmante!

influenza-gravidanza

Vediamo insieme quali sono i sintomi dell’influenza in gravidanza non sono differenti da quelli di una comune influenza. Questi includono:

  • Febbre
  • Brividi
  • Mal di testa
  • Stanchezza
  • Dolori a muscoli ed articolazioni
  • Raffreddore
  • Vomito
  • Dissenteria

Una brutta influenza può tenerti a letto anche per giorni. Nelle forme più gravi (e, fortunatamente, più rare) potrebbe essere necessario il ricovero in ospedale. Sono, però, rare quindi tranquilla, basta prevenire: ecco perché è importante cercare di prevenire al meglio l’influenza. Tieni sempre d’occhio la febbre, non dovrebbe mai superare i 38.5 °C, consulta il tuo medico appena la febbre arriva ai trentotto gradi.

Quali sono le cause dell’influenza in gravidanza

L’influenza è causata da più di un virus che colpisce principalmente le vie respiratorie: febbre, raffreddore, naso che cola, dolori muscolari. Insomma, non è una bellissima sensazione ma, basta stare attenti per evitare di restare troppi giorni a letto. Il ceppo virale cambia di anno in anno ed è per questo che il vaccino va rinnovato. Il virus dell’influenza non può contagiare il bambino mentre è ancora nel pancione, visto che la placenta lo protegge. Questa protezione, però, ovviamente viene via dopo il parto.

Come prevenire l’influenza se sei incinta

L’influenza si diffonde tramite l’aria. Quando una persona influenzata starnutisce o tossisce immette nell’aria delle goccioline di saliva, che vengono respirate involontariamente da chi le sta vicino. Si può prendere l’influenza anche toccando le superfici su cui le goccioline cadono portandosi poi le mani alla bocca, al naso o agli occhi.

influenza-gravidanza

La principale difficoltà nel prevenire l’influenza è che, tra il momento in cui si diventa contagiosi e ed i primi sintomi può passare del tempo, quindi non puoi mai sapere chi potrebbe passarti l’influenza. Le soluzioni migliori per prevenire l’influenza in gravidanza sono:

  • Evitare i luoghi affollati, come i bus e metropolitane
  • Lavarsi le mani spesso e in modo accurato: l’igiene è fondamentale
  • Vaccinarsi, in accordo con il proprio medico

Posso vaccinarmi se sono incinta?

Decisamente si, il vaccino non contiene il virus vivo, quindi vaccinandoti non rischi di prendere l’influenza e puoi farlo anche se incinta. Il vaccino impiega circa due settimane per diventare efficace. Appena dopo la somministrazione potresti sentirti un po’ affaticata. Tranquilla, questi sintomi non sono dovuti all’influenza, ma al tuo sistema immunitario che reagisce al vaccino.

Per le donne che aspettano un bambino è consigliabile fare il vaccino dopo il primo trimestre per una questione di pura precauzione medica. Infatti, non ci sono motivi di pensare possa portare complicazioni ai danni della gravidanza, ma essendo il primo trimestre quello più a rischio per una donna incinta, si preferisce evitare qualunque fattore che possa influire sulla gestazione.

Cosa fare se si prende l’influenza in gravidanza

Hai fatto il vaccino, sei stata lontana da luoghi infetti e persone potenzialmente influenzate, hai un’igiene perfetta eppure. Eppure l’hai presa. L’influenza è lì: che facciamo? L’influenza in gravidanza si cura all’incirca come se prendessi l’influenza normalmente, ma con qualche piccolo accorgimento in più, giusto per stare più sicuri.

Medicine

Se non stai davvero male è consigliabile non prendere alcun medicinale, almeno per i primi giorni. La regola migliore è seguire sempre e comunque i consigli del tuo medico: lui ha una visione completa del tuo stato di salute e di quello del bambino. Non prendere mai farmaci senza prima aver ricevuto il benestare di chi ti segue. Farmaci che possono sembrare innocui perché di uso comune, possono invece portare effetti indesiderati su una donna in dolce attesa. Quindi, occhio a ciò che prendi 🙂

influenza-gravidanza

Alimentazione

L’alimentazione durante un’influenza in gravidanza è la stessa che dovresti adottare normalmente: mangiare bene, idratarti e restare a letto!

  • Bevi molto: raffreddore, vomito e dissenteria possono lasciare l’organismo disidratato. Non è necessario bere solo acqua, anche un buon succo di frutta è l’ideale dacché è facile da digerire e forse non hai molta voglia di mangiare.
  • Cibi leggeri: quando si ha l’influenza è facile che l’appetito voli via. Sforzati di mangiare, anche se in piccole quantità, e cerca di variare i cibi in modo da reintegrare i nutrienti persi senza tralasciare nulla. Passati di verdure e minestre sono un vero toccasana quando si è malati.

Riposo

Il riposo probabilmente è la miglior cura contro l’influenza (ed anche quando si aspetta un bambino). Resta, quindi, a casa al riparo dal freddo e dalle intemperie ed approfittane per fare qualcosa che ti piace, o per leggere quel libro che è sul comodino a prendere polvere già da un po’. Non uscire di casa subito appena i sintomi sembrano spariti, concediti qualche giorno extra per evitare una ricaduta.

Questo è tutto quello che c’è da sapere sull’influenza in gravidanza, per prevenirla e curarla nel modo migliore possibile. Se questo articolo ti è piaciuto passa a trovarci sulla nostra pagina Facebook, dove troverai tanti altri consigli per te ed il tuo bimbo!


COMMENTA L'ARTICOLO