Il latte preferito dalle mamme

La quantità giusta per preparare il latte in polvere

8 Maggio 2015

  • Il Mondo dei Bimbi

Hai dubbi su come preparare correttamente il latte per il tuo bambino? Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla corretta preparazione del latte in polvere.

Purtroppo non tutte le mamme hanno la fortuna di poter allattare al seno il proprio bambino o non hanno sufficiente latte per dare il giusto nutrimento. Il latte artificiale non vuole assolutamente essere un sostituto a quello materno che, quando possibile, deve essere sempre preferito perché unico e in grado di dare al bambino i nutrienti necessari alla corretta crescita.

La prima regola per la pappa del tuo bimbo è che devi sempre stare attenta a prepararla con la giusta quantità di latte per un solo biberon. All’inizio ti sembrerà un po’ macchinoso, ma dopo un paio di pappe ti verrà naturale e diventerai bravissima. Prenditi quindi tutto il tempo che ti serve per misurare le quantità.

Cosa fare prima?

Prima ancora di preparare il latte per il bimbo devi preparare l’occorrente. Ecco cosa c’è da fare:

  • Pulisci e sterilizza tutto l’occorrente: biberon, tettarella, pinze e misurino per il latte in polvere;
  • Pulisci e disinfetta la superficie di lavoro su cui preparerai il latte;
  • Lavati bene la mani e asciugale con cura;
  • Metti il biberon sterilizzato sulla superficie di lavoro;
  • Usa delle pinze sterilizzate per mettere la tettarella e tutto l’occorrente nello sterilizzatore;

una volta fatto questo sei pronta per la preparazione del latte artificiale! 

Come devo preparare il latte?

E’ molto importante misurare le quantità del latte per il neonato: se è troppo leggero gli verrà fame e prenderà meno peso, se è troppo carico invece, gli verrà sete.

Per preparare la giusta quantità di latte fai così:

  • Riempi il bollitore con acqua appena presa dal rubinetto, non usare acqua bollita in precedenza e se sei fuori casa usa acqua in bottiglia ma dovrai comunque bollirla.
  • Porta l’acqua a bollore e poi lasciala riposare per non più di 30 minuti. La temperatura adatta è intorno ai 70 gradi in modo che possa uccidere i batteri. Mi raccomando non deve essere calda al punto di scottarti.
  • Leggi le istruzioni riportate dietro la confezione per conoscere le dosi di latte artificiale e di acqua.
  • Versa l’acqua direttamente nel biberon e sempre per prima, le dosi sono molto importanti.
  • Aggiungi il giusto numero di misurini, la quantità corretta di latte è quella che entra in un misurino senza oltreppassare il bordo, mi raccomando non pressare la polvere.
  • Chiudi il biberon e scuoti leggermente finché il latte in polvere non si è sciolto.
  • Prima di dare il latte al tuo bambino controlla la temperatura versandone un po’ all’interno del tuo polso, deve essere caldo, non bollente. Se è troppo caldo raffreddalo sotto l’acqua corrente.

Come conservare il latte?

Dai sempre latte appena preparato al tuo bimbo e butta quello che avanza, se non ne ha mangiato, non conservarlo per più di due ore.

Se questo articolo ti è stato utile, lascia un commento e continua a seguirci su bimboemamma.it! :)


COMMENTA L'ARTICOLO