Il latte preferito dalle mamme

Modi per ricordare la gravidanza

18 Luglio 2019

  • Diventare Mamma

Essere incinta è un periodo così speciale ma che, anche se all’inizio può sembrare lungo, dopo nove mesi è destinato a finire. Esistono comunque dei modi per ricordare la gravidanza che ti aiuteranno a fissare nella memoria tutti i momenti della tua gestazione e a condividerli in futuro anche con altri. Ecco di seguito alcune idee creative da cui puoi prendere spunto. Buona Lettura!

Foto della pancia

Un’idea creativa per celebrare al tempo stesso ricordare la tua maternità consiste nel fare foto del pancione man mano che cresce. Sia che tu decida di fare lo scatto ogni settimana oppure ogni mese, alla fine di ritroverai con una bella collezione di foto che documenteranno il progresso della tua gravidanza tramite la crescita del tuo addome.

Per aiutarti nell’impresa, esistono perfino delle App che ti aiutano a tenere traccia dei tuoi selfie del pancione attraverso un divertente collage. Una delle più scaricate, peraltro del tutto gratuita, è Cinemamma (clicca qui se vuoi scaricarla).

Diario della gravidanza

Un altro modo per non perdere neppure un istante della tua gravidanza consiste nel tenere un diario della gravidanza cui annotare tutto quello che accade nei nove mesi di gestazione. Oltre a scrivere di tuo pugno i momenti salienti, puoi anche aggiungere foto, immagini di ecografie e scontrini di tutto quello che hai acquistato in attesa di stringere fra le braccia il tuo piccolo.

Blog di mamma

Per le future mamme che amano la tecnologia, un’idea potrebbe essere quella di iniziare a scrivere un blog dedicato alla sua nuova vita di mamma. L’obiettivo in questo caso non è quello di diventare famosa, ma di tenere traccia online del tuo nuovo stato. Se ci pensi bene, un blog non è altro che un diario solo che anziché essere scritto su carta è realizzato su un formato digitale.

Tenere un blog di mamma inoltre ti permetterà anche di postare all’interno del tuo sito foto e video che documentano la tua gravidanza, e, se vuoi, condividerli sui tuoi profili social.

Calco del pancione

Una moda che si è diffusa negli ultimi anni è quella di farsi fare un calco in gesso del pancione (in inglese Belly Cast) per ricordarsi com’era quando eri in dolce attesa. Se anche tu volessi provare niente paura: su internet trovi addirittura dei kit appositi che ti permetteranno di realizzarlo da sola!

In questo modo avrai un ricordo in 3D di come era la tua pancia quando aspettavi il tuo bambino e sarà senz’altro molto emozionante mostrarlo proprio a lui quando sarà cresciuto.

Body paint del pancione

Per avere una foto indimenticabile del tuo pancione, che ne pensi di realizzare delle pitture decorative proprio sul tuo addome utilizzando dei colori appositi? Per farlo puoi rivolgerti ad un body painter professionista, una figura professionale oggi sempre più diffusa.

Oppure, se sei brava a disegnare, puoi provare tu stessa a realizzare qualche immagine. Per avere uno spunto, ti basta guardare sul web: si va delle immagini di fiori e farfalle, ad immagini che riproducono facce buffe e personaggi di cartoni animati.

 

Gioielli realizzati col latte materno

Un modo davvero originale per ricordare la gravidanza che potrai fare però solo dopo che il tuo bimbo sarà nato è quello di realizzare un gioiello usando un materiale molto speciale, vale a dire il latte materno solidificato.

Attraverso delle particolari sostanze chimiche è infatti possibile indurire il latte e utilizzarlo poi proprio come fosse una pietra preziosa dentro un anello, degli orecchini o un ciondolo da portare sempre con sé. Guardando su internet trovi perfino dei siti che fanno questo, oppure prova a chiedere al tuo gioielliere di fiducia.

Ti sono piaciute le nostre idee per ricordare in modo speciale la tua gravidanza? Scopri in questo articolo anche le “Idee regalo nascita per celebrare l’arrivo di tuo figlio”.


COMMENTA L'ARTICOLO