Il latte preferito dalle mamme

Nomi strani per bimbe: quelli scelti dai VIP nel 2013

13 Maggio 2014

  • Il Mondo dei Bimbi

Nomi strani per bimbe: da Brooklyn a Chanel, da Twinkerbell a Lourdes. Da sempre i vip del mondo, ma anche nostrani, sono specializzati nella ricerca del nome più strano per i loro figli. Ecco cosa hanno scelto le celebrità nel 2013 per le femminucce.

Anche il 2013 è stato l’anno dei nomi strani per i figli dei vip d’Oltreoceano. Strani, eccentrici, impegnativi, ecco i nomi per bambine che hanno affollato i registri delle nascite in America durante l’anno scorso.

Nomi strani per bimbe

La scorsa volta ti abbiamo mostrato i nomi più eccentrici per maschietti scelti dai VIP, oggi è il turno delle bimbe con dei nomi veramente originali, eccone qualcuno:

  • Everest, la figlia del produttore George Lucas e di sua mogle Mellody Hobson
  • Cricket bimba dell’attrice di Cougar Town  Busy Philipps e di suo marito, il produttore e scrittore Marc Silverstein
  • Lincoln, figlia dell’attrice Kristen Bell e dell’attore Dax Shepard
  • Penna, nata dall’amore tra l’attore Ian Ziering e sua moglia Erin

Ma le sorprese non finiscono qui! Perché nel 2013 sono nate:

  • Holiday (trad. vacanza) – dall’attore Harold Perrineau e sua moglie  Brittany
  • Justice (trad. giustizia) – figlia del protagonista di Supernatural  Jensen Ackles e di sua moglie, l’attrice Danneel Harris
  • Rainbow (trad. arcobaleno) – figlia di Holly Madison e del suo fidanzato Pasquale Rotella, e la già famosissima
  • North, nata dalla relazione di Kanye West e Kim Kardashian.

E non possiamo dimenticare:

  • Scout, figlia della pallavolista Kerri Walsh Jennings e di suo marito Casey
  • Lula, figlia del cantante Bryan Adams e di sua moglie Alicia Grimaldi
  • Rio, bimba di Oliver Hudson e di sua moglie Erinn.

In questa folle lista compaiono anche Sterling (trad. sterlina), Tallulah/Talulah e Winnie.

Questi erano i nomi più strani per bimbe che i VIP si sono inventati durante il 2013. Anche tu hai scelto un nome poco comune per la tua piccola principessa oppure hai preferito qualcosa di più classico?

Photocredit: theplab.net/


COMMENTA L'ARTICOLO