Il latte preferito dalle mamme

Ok, è arrivato a casa! Cosa compro al mio bimbo?

15 Ottobre 2014

  • Il Mondo dei Bimbi

Finalmente puoi portarlo a casa: il tuo cucciolo è arrivato nel suo nido. Aspetta un attimo, fai un passo indietro e fermati a pensare: hai comprato tutto quello che ti serve? Credi di aver dimenticato qualcosa?

Controlliamo insieme nella lista per la sopravvivenza cosa non deve mai mancare 😛

Mamma, dove dormo?

Dove vorresti farlo dormire? Le opzioni sono numerose: la culla, il lettino (con riduttore annesso) o una carrozzina. Ognuna ha i suoi pro e i suoi contro, è una questione di scelta personale! Sicuramente il corredino per la nanna deve essere però comprato: qualche cambio di lenzuolini, copri-materasso, copertine con diverso grado di calore e, importante, il materassino anti-soffocamento.

Scegli sempre materiali anallergici e eco-compatibili per dare al tuo bambino protezione dal primo momento!

Oggi mi metto…

Tutine, body, slip e calzini in gran quantità! Non dimenticare di inondare casa di bavette: sceglile allegre e colorate, perché – con un bimbo – l’allegria non deve mai mancare. Per la sua routine del bagnetto quotidiana, invece, punta su una coppia di accappatoi (uno non basta, non sa mai), asciugamani in comodo cotone e/o materiali che siano rispettosi della sua pelle sensibile.

Chi più ne ha più ne metta!

Irrinunciabile è il fasciatoio (mobile per chi ha spazio o nella versione “da viaggio” per chi invece ne ha poco) che serve per il cambio del tuo bimbo. Gli altri irrinunciabili sono: ciucci, biberon, la vaschetta per il bagnetto, termometro, salviette multiuso e… un bel cuscino da allattamento!

Le scelte di ogni coppia, poi, variano anche in base agli spazi a disposizione, al budget di spesa, ai gusti e a quello che viene consigliato da amici, parenti e magari anche dal pediatra. Insomma, fate una bella lista e cercate di comprare solo quello che serve perché la cosa più importante per un bimbo è l’amore incondizionato dei propri genitori!

Se questo articolo ti è stato utile, lascia un commento e continua a seguirci su bimboemamma.it! 🙂

Credits Photo: Pixabay.com


COMMENTA L'ARTICOLO