Il latte preferito dalle mamme

Come sopravvivere ai primi giorni dopo il parto: guida per mamme e papà

9 Ottobre 2015

  • Essere Genitori

E’ appena nato il neonato più bello del mondo, il vostro. Carino, dolce, tenero. Ecco che, però, comincia un pianto disperato: che si fa? Come si supera il primo periodo appena dopo la nascita? Ecco qualche consiglio da Neolatte, che tiene per mano i genitori ogni giorno, passo dopo passo. 

I primi giorni dopo il parto non sono facilissimi. Si ride, si piange, ci si intenerisce o innervosisce. E’ assolutamente normale! Proviamo a capire come sopravvivere ai primi giorni dopo il parto con qualche trucchetto simpatico che alleggerirà la vita a tutta la famiglia.

La prima regola? Tenere un quaderno nelle vicinanze! Con poco sonno e una giornata fisicamente impegnativa, il cervello può facilmente trasformarsi in poltiglia. Tenere un taccuino e una penna vicino in modo da poter annotare pensieri, per fare le liste della spesa, dei pasti, di progetti, o qualsiasi cosa vi venga in mente per segnare tutto, ma proprio tutto. Questi scarabocchi in tarda notte potrebbero anche essere divertenti da leggere una volta che tutto è tornato alla normalità!

dopo-il-parto

Accettate il cibo che preparano suocere, mamme, nonne! Se qualcuno si offre di portare cibo fatto in casa, dite di sì, per favore! La famiglia deve necessariamente nutrirsi ed il cibo preparato dall’esterno è un pensiero in meno: potete toglierlo dalla lista di cose da pianificare.

Oltre al cibo, accettate anche l’aiuto che vi viene proposto. Accettatelo con entusiasmo, non ve ne pentirete affatto! Se qualcuno si offre di venire e vi aiutano a fare qualcosa, non pensateci troppo e dite subito di sì! Mentre qualcuno di cui vi fidate si occupa del vostro bambino, concedetevi una pausa oppure dormite un po’ per recuperare le energie o, ancora, fate tutto quello che non siete riusciti a fare. E’ tempo prezioso in cui si può mettere un carico di biancheria in lavatrice o mettere i piatti in lavastoviglie.

Se avete qualche altro suggerimento per sopravvivere alle prime, intensissime, giornate insieme ad un neonato per gli altri genitori che nel frattempo aspettano il loro turno, lasciaci un commento! Ci vediamo al prossimo appuntamento su Bimbo&Mamma, magari… di notte, mentre lui dorme! 🙂


COMMENTA L'ARTICOLO