Il latte preferito dalle mamme

Seggiolino auto per neonati: quale acquistare

2 Aprile 2019

  • Essere Genitori

Un accessorio indispensabile quando c’è un neonato in casa è il seggiolino auto per neonati. Non è, infatti, consentito viaggiare in macchina senza aver posizionato il tuo bambino in un sediolino auto a norma di legge. Se non osservi questa regola, oltre a mettere seriamente a rischio la vita del tuo piccolo, puoi andare incontro ad una multa davvero salata.

Il funzionamento di un seggiolino auto è estremamente semplice. Tutto quello che devi fare è metterlo sul sedile posteriore dell’auto e fissarlo bene tramite la cintura di sicurezza e gli accessori in dotazione,  seguendo le istruzioni fornite dal produttore.

Tuttavia, la scelta di quale seggiolino auto acquistare potrebbe non essere facile. La prima cosa da sapere è che, fino a che tuo figlio non avrà raggiunto l’altezza necessaria per indossare da solo la cintura di sicurezza (150 cm, dunque  fino ai 10/ 12 anni) avrai bisogno di tenere in auto il sediolino.

Tipologie di seggiolino auto

In generale, dunque, un bambino necessiterà di almeno tre tipologie di seggiolino auto:

  • Dai primi giorni di vita fino ai 13 Kg di peso, il neonato può utilizzare un seggiolino di tipo 0+ (il così detto “ovetto”) dotato di imbottitura sagomata adatta a sorreggere il collo e la testa. Questo tipo di seggiolino può essere posto anche in senso contrario a quello di marcia, ma sempre sul sedile posteriore soprattutto se l’auto è dotata di airbag.
  • Raggiunti i 13 Kg, puoi sostituire il sediolino auto di tipo 0+ con un sediolino di tipo 1, dotato di sistema di fissaggio di tipo Isofix, utilizzabile solo rivolto nel senso di marcia: questo tipo di seggiolino è di norma molto più ingombrante (e costoso) del precedente ed ha uno schienale molto più alto in quanto destinato ad ospitare il bambino fino ai 22 Kg di peso e almeno 125 cm di altezza, quindi intorno ai 3 o 4 anni.
  • L’ultimo tipo di seggiolino auto per bambini che devi utilizzare è quello del gruppo 2 o 3, chiamato anche Booster, con o senza schienale, il cui scopo è quello di mantenere il corpo del bambino sopra elevato al fine di poter agganciare la cintura di sicurezza in dotazione sul sedile posteriore: questi seggiolini, o sedute, come abbiamo scritto sopra, dovranno essere utilizzati fino a che il bambino non avrà raggiunto almeno i 150 cm di altezza. Attenzione però perchè per le sedute senza schienale, i così detti “rialzi” o “alzatine”, la nuova normativa prevede che possano essere introdotte solo dopo che il bambino avrà raggiunto i 125 cm di altezza.

Dopo questa panoramica sulle varie tipologie di seggiolino auto per neonati, ecco alcuni consigli per aiutarti a scegliere quello giusto.

Come scegliere un seggiolino auto per bambini

Sulla scelta di quale seggiolino auto acquistare pesano sicuramente alcuni fattori, primo fra tutti la sicurezza.

Dopo la sicurezza, fattori altrettanto importanti per la scelta del migliore seggiolino auto per neonati sono:

  • il comfort della seduta;
  • la facilità di utilizzo;
  • le caratteristiche estetiche;
  • la facilità di pulizia;
  • ultimo ma non meno importante, il prezzo.

Quando un seggiolino auto è del tutto sicuro?

Anche se è indubbio che tutte le case di produttrici seguono un determinato protocollo nella realizzazione dei sediolini auto, prima dell’acquisto non è male controllare sempre che siano presenti alcuni dispositivi.

Fra questi, uno dei più importanti è la cintura a 5 punti, che rispetto a quella a 3 fornisce maggiori garanzie in quanto, in caso di urto o incidente, è in grado di sostenere non solo le spalle ma anche le gambe del piccolo, impedendo al corpo di spostarsi in avanti.

Altro dispositivo importante per garantire la massima sicurezza è il sistema di ancoraggio Isofix, il più diffuso nei sediolini di ultima generazione, ma che può essere assente in quelli più vecchi. Nel caso tu utilizzassi un sediolino usato o preso in prestito, verifica sempre la presenza di questo sistema che consente di bloccare in modo più stabile la seduta al corpo dell’auto, .

Accertati inoltre che i rivestimenti siano realizzati in materiale traspirante ed atossico e che, per i seggiolini destinati ai più piccoli, vale a dire quelli del gruppo 0+, siano presenti i cuscini  con bordi rialzati in modo da proteggere maggiormente collo e testa.

Comfort della seduta

Dato che il bambino vi trascorrerà sicuramente molto tempo è importante che un seggiolino auto sia anche comodo in modo da permettere al tuo piccolo di riposare e a te di guidare senza troppi pensieri.

Per un comfort adeguato, una seduta per auto deve sicuramente avere una buona imbottitura e uno schienale reclinabile in più posizioni per consentire al bimbo di stendersi quando vuole dormire.

La presenza di ulteriori accessori come imbottiture e copertine fissabili alla seduta consente, infine, di tenere maggiormente al caldo il bimbo durante i mesi invernali.

Facilità di utilizzo

Dopo la sicurezza e la comodità della seduta, un seggiolino auto deve anche essere facile da utilizzare. Questo, include, ad esempio, la facilità di rimozione e installazione. Il miglior modo per verificare questi aspetti è entrare dentro un negozio di articoli per l’infanzia per testare con mano i vari seggiolini. Se invece acquisti il tuo sediolino su internet, la cosa migliore è seguire i consigli di altri acquirenti che hanno acquistato quel modello prima di te.

Caratteristiche estetiche

Certamente oltre a comfort e praticità, anche l’aspetto estetico del seggiolino auto può influire sulla decisione di acquisto. Il colore, ad esempio, è di solito abbinato al sesso del bambino, ma anche in questo caso hai sicuramente un ampio ventaglio di scelta per quanto riguarda le fantasie.

Facilità di pulizia

Dato che il sediolino auto viene usato nelle situazioni più disparate e spesso anche per dare da bere e mangiare al bambino quando l’auto è ferma, è facile che si macchi o si sporchi. È dunque indispensabile che rivestimenti e imbottiture siano rimovibili in modo da essere comodamente lavati in lavatrice. Esistono in commercio anche delle coperture ad hoc che servono a proteggere ulteriormente il seggiolino da sporcizia e polvere.

Prezzo

Ultimo ma non per importanza il prezzo. I modelli più economici di seggiolino auto si aggirano intorno ai 90/100 €, mentre per modelli più accessoriati il costo può salire anche a 250/300 €.

In questo caso, ti consigliamo di scegliere sempre un articolo che rispetti in tutto e per tutto le caratteristiche di sicurezza sopra elencate, se poi riesci a trovare un prodotto che abbia anche un prezzo accattivante, ben venga!

Hai trovato utile il nostro articolo su come scegliere un seggiolino auto? Allora leggi anche il nostro post “Come scegliere il seggiolone per il tuo neonato?”


COMMENTA L'ARTICOLO