Il latte preferito dalle mamme

Tornare a studiare dopo la maternità

20 Marzo 2015

  • Il Mondo dei Bimbi

Essere incinta o avere già un bimbo (o più di uno) e scegliere di tornare a studiare: una bella sfida da affrontare. Essere una mamma ed una studentessa nello stesso momento può essere difficile ma non è assolutamente un’impresa impossibile. Spesso tutto sta nel sapersi organizzare e nell’aiuto che possono darci le persone attorno a noi.

Tornare sui libri con un bambino piccolo o quando se ne aspetta uno non è facile, non importa quanti anni tu abbia o quanta esperienza abbia accumulato nella vita. E’ una bella sfida. Quando si è mamma, a volte, si pensa che tutto sia “finito”: al contrario, tutto ri-comincia adesso! E’ vero: ci sembra di avere mille impegni, non avere tempo e arrivare a sera stanche. Questo, però, se si ha la forza di volontà e la giusta grinta si può fare tutto!

I benefici sono tanti: poter cercare un lavoro con una retribuzione più alta e che, magari, ti porti maggiori soddisfazioni, poter avere orari più flessibili, maggiore indipendenza economica.

Ti starai chiedendo come farai a gestire i cambi di orario sul lavoro e prenderti cura del bimbo. La chiave è pianificare, fissare delle priorità e saper chiedere aiuto ai nonni, alle amiche, alle zie, al papà! I consigli sono, come al solito, semplici!

1) Pianifica le cose da fare

Ci sono sempre una montagna di cose da fare in casa e con un bimbo sembrano ancora di più: tranquilla, ce la puoi fare. Organizzati, pianifica, scrivi le cose da fare e condividi con chi è in casa con te. E’fondamentale avere l’aiuto di chi ci è vicini e, soprattutto, se le cose non si fanno insieme, la famiglia a che serve? 🙂

Pianifica tutto quello che credi sia importante, dagli impegni lavorativi a quelli di famiglia e – soprattutto – le scadenze!

2) Considera un corso a distanza

L’educazione a distanza ti permetterà di studiare da casa restando con il tuo bimbo, agevolandoti nella gestione di tutti gli impegni e permettendoti di rispettare la tabella di marcia che hai pianificato seguendo il nostro primo consiglio.

3) Liste (non solo quelle della spesa!)

Non è importante fare tutto, ma fare le cose più importanti per prime. Punta a completare le 2-3 cose più importanti della lista che hai già fatto. Studia ogni volta che puoi, anche se solo per un’ora o meno. E’ normalissimo con tutti i tuoi impegni fare tante piccole sedute di studio piuttosto che una sola da 4 ore.

4) Chiedi aiuto quando serve

L’aiuto non deve venire solo dalla famiglia, anche i vicini o gli amici sono degli alleati a cui non puoi rinunciare. Le persone che ti amano saranno ben felici di far parte delle tue vittorie!

Hai trovato questo articolo utile? Scrivici la tua opinione nei comment e continua (se vuoi, piangeremo solo come bimbi se non lo farai!)  a seguirci su bimbo&mamma.it!

Credits Photo: Pixabay.com


COMMENTA L'ARTICOLO