Il latte preferito dalle mamme

Tornare in forma dopo il parto: esercizi per la pancia

15 Marzo 2017

  • Diventare Mamma

La gioia di diventare mamma supera ogni difficoltà, tuttavia vedere la tua pancia dopo il parto così trasformata di sicuro non ti riempie di felicità. Soprattutto nelle prime settimane dopo la nascita del tuo bambino, muscoli e tessuti del tuo addome appariranno flosci e rilassati come non mai: col tempo la situazione migliorerà ma per far tornare la tua pancia come era prima ci vorranno settimane, se non mesi.

Ecco allora che potrebbe essere utile anche in questo caso fare alcuni esercizi per gli addominali volti proprio a tonificare la zona della pancia. Attenzione, però, prima di iniziare questo programma, attendi sempre che siano passate almeno 3/ 4 settimane dal parto (anche un mese e mezzo, o comunque non prima che ti siano stati tolti i punti, se hai avuto un cesareo) in quanto anche i tuoi organi interni hanno bisogno di un po’ di tempo per assestarsi. Trascorso questo periodo puoi iniziare a svolgere gli esercizi per la pancia dopo il parto che ti proponiamo di seguito, indicati appunto per tonificare e snellire il punto vita!

Esercizio 1:  Piegamenti delle gambe

pancia-dopo-il-parto

Mettiti con la schiena a terra e piega le ginocchia: da questa posizione porta in alto una delle due ginocchia, mantieni in aria per pochi secondi, poi torna nella posizione di partenza. Ripeti utilizzando l’altra gamba.  L’esercizio è da ripetere dalle 6 alle 12 volte a seconda del tuo grado di allenamento.

Una volta che i tuoi muscoli si saranno rafforzati potrai anche alzare le due gambe contemporaneamente, mantenendo in posizione per alcuni secondi. Fai attenzione a non portare le ginocchia troppo in alto o troppo in avanti: per far lavorare bene gli addominali è sufficiente mettere le gambe in asse con il bacino.

 

Esercizio 2: Distensioni in aria delle gambe

pancia-dopo-il-parto

Assumi la posizione già descritta sopra (schiena a terra e ginocchia piegate). Da questa posizione porta una delle due gambe in alto, sempre con le ginocchia piegate; a questo punto distendi la gamba in avanti, mantenendola sollevata da terra per alcuni secondi. Dopodiché fletti di nuovo e torna nella posizione iniziale. Ripeti con l’altra gamba. L’esercizio è da ripetere dalle 6 alle 12 volte.

Esercizio 3: Crunch

pancia-dopo-il-parto

Una volta che sarai in grado di eseguire senza eccessivo sforzo i due esercizi precedenti, puoi passare ad un classico dell’allenamento addominale, vale a dire il crunch. Distesa sulla schiena, con le ginocchia piegate, porta le mani dietro la nuca e solleva leggermente le spalle: se l’esercizio è eseguito bene sentirai i muscoli della pancia “tirare”. Ripeti anche in questo caso dalle 6 alle 12 volte.

Esercizio 4: Addominali in 4 tempi

pancia-dopo-il-parto

Sdraiata, con la schiena per terra, solleva le gambe in alto ben distese e fai in questo modo: porta verso il basso prima una delle due gambe poi l’altra, dopodiché torna nella posizione di partenza sollevando la prima e poi la seconda gamba. Ripetere l’esercizio dalle 6 alle 12 volte.

Come vedi si tratta di esercizi molto semplici, che puoi fare tranquillamente anche in casa fra una poppata e l’altra: quindi non ci resta che augurarti Buon Allenamento!


COMMENTA L'ARTICOLO